Eccellenza: Ligorna in vetta alla classifica, tris Sestrese per il primo successo - Genova 24
Terza giornata

Eccellenza: Ligorna in vetta alla classifica, tris Sestrese per il primo successo

Rivasamba, Athletic Club Albaro e Angelo Baiardo a bocca asciutta

Genova. Il Ligorna ne segna 5, la Fezzanese 4. E dopo tre delle sette giornate in programma nel breve girone B di Eccellenza, le due favorite sono già davanti, decise ad occupare il posto migliore nella griglia playoff.

I biancoblù guidano la classifica con 7 punti all’attivo. La formazione di mister Luca Monteforte ha avuto la meglio su un coraggioso Rivasamba che, pur consapevole del valore del Ligorna, ha giocato a viso aperto puntando sulle sue abilità nel gioco palla a terra, già messe in mostra nei due precedenti incontri.

I genovesi, però, hanno fatto valere la loro forza e, dopo aver aperto la gara con un micidiale uno-due firmato da Casanova e De Martini, ad inizio ripresa hanno colpito ancora con De Martini. I calafati hanno accorciato con Baldassare; Salvini ha siglato il 4-1, quindi Simone Cesaretti, il figlio dell’allenatore David, ha realizzato la seconda rete ospite. Ha chiuso i conti Antonio Di Pietro per il definitivo 5 a 2.

Il Ligorna è sceso in campo con Atzori, Bottino, Brusacà, Puddu, Pittaluga, Botta (61° Dotto), Casanova (31° Salvini), Anselmo, Chiarabini (75° A. Di Pietro), Gatto (32° Ruffino), L. De Martini (65° Tripoli). A disposizione: Prisco, Placido, Casagrande, Scarantino.

Il Rivasamba ha giocato con Barbieri, Baldassare (87° Copello), Latin, F. Sanguineti (72° Giacalone), Y. Cogozzo, Vottero, Del Corso (59° T. Sanguineti), S. Cesaretti, Padi (67° Callo), Ivaldi, Lessona (62° Tuvo). A disposizione: Gaccioli, Motto, Repetto, Perazzo.

La furia della Fezzanese, alla ricerca della prima vittoria, si è abbattuta sull’Angelo Baiardo, sconfitto a domicilio per 4 a 0. Tutte nel secondo tempo le reti, realizzate da Bruzzi, Tivegna (doppietta) e Frolla.

Claudio Paglia ha schierato l’Angelo Baiardo con Traverso, Pascucci, Ferrario, Merialdo (88° Colamorea), Giambarresi, Napello, Ungaro (56° Asimi), Oliviero (83° Leonardi), Romei, Ilardo (70° Gattiglia), Biancato (77° Fraguglia). A disposizione: Traverso, Martines, Merlani, Erriu.

La Fezzanese guidata da Gianluca Fasano ha giocato con Bleve, Castagnaro, Angelotti (68° Bongiorni), De Martino (80° Zappelli), Gavini, Terminello, Maglione, Cerchi, Bruzzi (68° Fusco), Baudi (77° Frolla), Tivegna (77° Barcio). A disposizione: Greci, Stradini, Lertora, Carlini.

La Sestrese non si è abbattuta dopo il poker subito per mano del Rivasamba e si è presentata determinata a cancellare lo zero dalla casella delle vittorie, riuscendoci con merito, a spese dell’Athletic Club Albaro. I verdestellati si sono imposti per 3 a 0, chiudendo i conti già nei primi trentatré minuti di gioco, con le reti di Sighieri su calcio di rigore procurato dal rientrante Mura, Akkari con un preciso diagonale ed ancora Sighieri con una splendida punizione.

Mister Corrado Schiazza ha potuto contare su Di Giorgio, Tecchiati, Delgado Gamarra, Padovan, Ansaldo, Vagge (70° Dorno), Matzedda (83° Trocino), Caramello (75° Stefanzl), Akkari (72° Piroli), Sighieri (86° Bazzurro), Mura. A disposizione: Bellando, Di Sisto, Lanza, Lo Stanco, Piroli.

L’Athletic Club Albaro allenato da Alberto Mariani ha giocato con Bartoletti (60° Francini), Ilardo (46° Giuliani), Zinnari, L. Di Pietro, Startari (46° Cataldo), Lembo, Dodero, Gaspari (46° Lorefice), G. Di Pietro, Pagano, Bondi (81° Zazzeri). A disposizione: Pandimiglio, Cicirello, Demetri, Croce.

Clicca qui per consultare risultati e classifica del girone B.

Il Rapallo Rivarolese era fermo per il turno di riposo.

Nelle foto di Vitaliano Scappini: la Sestrese