Cavallone risponde a Fassone: tra Campomorone e Varazze termina 1 a 1 - Genova 24
Terzo turno

Cavallone risponde a Fassone: tra Campomorone e Varazze termina 1 a 1

La formazione di mister Pirovano, avanti al 33°, non riesce a gestire il vantaggio e viene raggiunta

Genova. Giornata di sole e caldo che potrebbe condizionare una gara che sa già di spareggio per il Varazze chiamato a tentare il colpo esterno sul terreno del Begato Nove, casa del Campomorone che qui ha iniziato la sua nuova stagione con una vittoria sull’Albenga.

Arbitra Alberto Quarà della sezione di Nichelino, assistito da Dario Roscelli ed Alessandro Cantoni (Chiavari).

Le Formazioni

Campomorone Sant’Olcese: Canciani, Garibaldi, Mora, Fassone, Del Nero, Moretti Federico, Cristiani, Cappellano, Gandolfo, Curabba, Trabacca.

In panchina con mister Pirovano:Nucci, Noceti, D’Amoia, Cosentino, Lamonica, Moretti Tommaso, Manca, Guidotti, Galluccio.

Varazze: Cirillo, Bettella, Damonte, Severi, Andreoni, Patrone, Aiello, Bottino, Iardella, Cavallone, Caruso.

In panchina con mister Berogno: Faggiano, Daudo, Giglio, Cimolato, Valle, Farci, Lucignano, Perrone, Sacco.

Sfida che si disputa sotto un sole caldo che potrebbe condizionare la tenuta delle due squadre a lungo andare. Partita che, però inizierà con qualche minuto di ritardo visto che le squadre sono ancora entrambe negli spogliatoi.

Si comincia con circa cinque minuti di ritardo, Campomorone in tenuta rossa con banda biancoblù, Varazze in maglia blu.

2° Ingenuità di Cappellano che prende il pallone in mano convinto che sia uscito, punizione per il Varazze, una sorta di calcio d’angolo corto che batterà Cavallone.

Nulla di fatto con la difesa genovese che libera, ma il Varazze ha iniziato con piglio battagliero

5° I giovani varazzini applicano una pressione altissima, ma il Campomorone si affida ad ottimi palleggiatori e al momento nessun pericolo per Canciani.

9° Fatica il Campomorone ad uscire dalla propria metà campo, ben organizzata e messa in campo la squadra di mister Berogno.

13° Calcio d’angolo per il Campomorone che si affaccia dalle parti di Cirillo.

Schema sul corner con Moretti che dalla linea di fondo salta Andreoni e prova un pallonetto molto difficile, blocca agevolmente Cirillo.

15° Episodio da Var in area Campomorone con Iardella che prova un cross, palla che sbatte sul braccio di Del Nero, ma per il direttore di gara non c’è fallo e si continua.

20° Occasionissima per il Campomorone con Fassone che scappa sulla sinistra la mette bassa in area, arriva Trabacca che colpisce di prima intenzione all’altezza del dischetto e Cirillo salva in due tempi con una grande parata

24° Primo ammonito della gara è Federico Moretti, reo di uno sgambetto a Patrone in ripartenza

28° Tiro di Caruso che sbatte contro un difensore locale, ma poco spettacolo in una gara dominata dal tattiticismo

33° GOOOOOOOL CAMPOMORONE!!!: Fassone riceve la sponda di Gandolfo al limite dell’area e la piazza di interno nell’angolino basso dove Cirillo non può nulla

35° Occasione pern il Varazze che replica subito con un colpo di testa di Damonte, si allunga Canciani che con la punta delle dita la mette in corner

40° Episodio dubbio in area del Varazze con la palla che sbatte su Patrone, forse su un braccio dopo il colpo di testa di Cappellano. L’arbitro usa lo stesso metro dell’episodio precedente e fa giocare

Niente recupero in questo primo tempo che si chiude con i padroni di casa in vantaggio di stretta misura. Poche le occasioni, per ora vale la rete di Fassone.

Rientra in campo il Campomorone che ripresenta gli stessi undici del primo tempo, mentre il Varazze opera il primo cambio con Bettella che lascia il posto a Daudo. Il nuovo entrato si va a posizionare nella fascia di destra

2° Bel break di Mora sulla destra che va sul fondo e mette una palla tesa e radente, bravo Cirillo a capire e ad uscire basso anticipando Gandolfo

Gioco fermo ora per un infortunio occorso a Moretti, dolente a una caviglia

4° Occasione per il Campomorone con Gandolfo che in contropiede salta due difensori e prova col sinistro a giro, ma bravissimo a rispondere Cirillo che salva ancora i suoi. Decisamente migliore dei varazzini l’estremo difensore. Sullo sviluppo calcio di punizione al limite per il Campomorone

5° Tiro di Fassone potente su punizione, deviazione della barriera e di Cirillo, poi la sfera sbatte sulla traversa, torna in campo, ma Cristiani calcia altissimo. Ma che brividi per l’undici nerazzurro

7° Prova la replica il Varazze su punizione, ma dai venti metri Cavallone calcia alto senza impensierire Canciani.

8° Cartellino giallo per Cristiani, che si aggiunge a Moretti nella lista dei cattivi

13° Primo cambio anche per il Campomorone con Mora che lascia il posto a Lamonica

14° Arriva anche il primo cartellino per il Varazze, a carico di Aiello

15° Errore del Campomorone nella battuta della punizione, la recupera proprio Aiello che lancia Cavallone, conclusione dal limite in corsa che sfiora il palo.

17° Altro episodio da Var con Fassone viene servito con un tocco sotto da Gandolfo, gran controllo entra in area e in due uomini intervengono sul numero 4, l’arbitro ammonisce il centrocampista genovese per simulazione. Decisione piuttosto discutibile

In questa fase si fa preferire il Campomorone che spinge alla ricerca del raddoppio, mentre il Varazze cerca di riorganizzarsi ed uscire dal guscio.

21° Ci prova Curabba da ottima posizione, ma Cirillo ancora una volta chiude la saracinesca e respinge

26° GOOOOOOOL VARAZZE!!! Cavallone! Leggerezza di Cappellano che serve un pallone sanguinoso a Curabba, anticipato da Aiello che serve il numero 10, il quale si allarga e lascia partire una bordata imprendibile per Canciani

29° Girandola di cambi con il Varazze che fa uscire Damonte per Farci, Iardella per Lucignano e Aiello per Giglio. In precedenza nel Campomorone D’Amoia aveva rilevato Cristiani

34° Gandolfo lavora bene un pallone sul fondo, si gira e prova un tiro teso, Cirillo manda in corner.

35° Erroraccio di Gandolfo servito di prima da Moretti che trova mal posizionata la difesa varazzina. Il tiro dell’attaccante Genovese è fiacco e Cirillo para senza problemi.

36° Ancora cambi con il Campomorone che sostituisce Garibaldi per Guidotti

38° Grande ripartenza del Varazze con Caruso che pesca in profondità il neo entrato Lucignano il quale entra in area e calcia di sinistro ad incrociare, ma Canciani di riflesso respinge con la gamba

41° Altro cambio ne in padroni di casa con Federico Moretti che lascia il posto a Galluccio

42° Colpo di testa di Lucignano che in controtempo non riesce ad essere efficace e manda alto

44° Ancora Varazze in avanti, Giglio scappa sulla sinistra, prova il tiro a giro, ma non inquadra la porta

Si giocherà ancora per cinque minuti, questo il recupero stabilito dal direttore di casa

45° prova il tiro dalla distanza Caruso, ma è una conclusione lenta che non impegna Canciani

46° Miracoloso Cirillo che vola e salva sul colpo di testa di Del Nero dopo una discesa di Fassone sulla sinistra.

Dopo cinque minuti di recupero finisce una gara che porta in casa Varazze il primo punto dopo due gare amare. I nerazzurri sono partiti forte, per poi subire il gol del vantaggio del Campomorone, ma un errore in ripartenza del Campomorone, e la determinazione dei giovani ragazzi varazzini ha consentito a Cavallone di spaccare la porta con una conclusione implacabile. Decisivo anche e soprattutto Cirillo che ha fornito una prestazione di altissima qualità tenendo conto della sua giovanissima età. Passo decisamente indietro per i genovesi invece che hanno fornito sicuramente una prestazione meno brillante di quelle precedenti.