Il bollettino

Coronavirus, 460 nuovi casi ma cresce ancora la pressione sugli ospedali

Sono 730 i ricoveri e 78 le terapie intensive (la soglia di attenzione è fissata a 70)

Sono 460 i nuovi positivi al coronavirus in Liguria su 4.068 tamponi molecolari e 2577 test rapidi antigenici. È quanto emerge dai numeri del bollettino inviato dalla Regione. Ancora in crescita gli ospedalizzati (8 in più) e le terapie intensive (più 8 nelle ultime 24 ore) ma con 1 solo decesso registrato.

A Genova sono 195 i nuovi contagiati (di cui 171 nel territorio di Asl 3 e 24 in quello di Asl 4), poi 96 a Imperia, 94 a Savona, 75 alla Spezia. I casi attuali in Liguria sono 8100, cioè 173 più di ieri, con 286 nuovi guariti. La maggior parte di loro (3.758) è residente in provincia di Genova.

Gli ospedalizzati in totale sono 730, di cui 78 in terapia intensiva. A Genova si contano 152 ricoverati al San Martino, 82 al Galliera, 3 al Gaslini, 79 al Villa Scassi. A Sestri Levante 54 ricoverati. In isolamento domiciliare 6882 persone (112 in più). Il bilancio totale dei morti è salito a 3.898. In sorveglianza attiva attualmente 8208 soggetti

I vaccini somministrati sono l’86%, cioè 324.027 dosi su 375.880 consegnate. A ieri erano 106.289
i liguri ad aver concluso il ciclo vaccinale con Pfizer o Moderna, 4 con AstraZeneca.

Più informazioni