Quantcast

Roma. La due giorni che ha visto affrontarsi le migliori realtà calcistiche del Calcio Nazionale Amputati (Vicenza Calcio, Levante C Pegliese, Montelabbate Fano e Fabrizio Miccoli Lecce) termina con il successo finale del Montelabbate.

Il Vicenza, nella gara di apertura supera (8-0) la Fabrizio Miccoli di Lecce, mentre la seconda ed ultima partita vede il successo (6-0) del Montelabbate Fano sulla Levante C Pegliese.

La compagine genovese scende in campo nella seguente formazione:

Camoirano, Bruni, Civardi, Arata, Germano, Buonocore, Varacalli, Pollicino, Guzzonato, Cattaneo

La Levante C Pegliese paga subito dazio, subendo, così come era accaduto con il Vicenza, la rete dello svantaggio nei primi istanti del gioco, su uno schema da calcio di punizione realizzata da Moha Archi.

La squadra di Fano, sospinta dal goal realizzato, pigia sull’acceleratore, raddoppiando con Valmaceta  e triplicando con Marcantognini.

La partita è piacevole ed i ritmi di gioco sono alti, con le compagini che si affrontano a viso aperto.

Il canovaccio della seconda frazione di gioco mette sempre  in evidenza il possesso palla del Montelabbate, mentre i genovesi provano ad alzare il baricentro del gioco per non farsi schiacciare.

Moha Archi prova l’euro goal, ma la conclusione  esce di un soffio.

Lo stesso Moha Archi realizza su punizione, deviata da un difensore avversario, la quarta rete.

Zakarias mette a segno la quinta rete, permettendo ai marchigiani di scavalcare, per la miglior differenza reti, il Vicenza Calcio e Maggi segna il sesto goal, che chiude definitivamente i giochi.

La prossima tappa del circuito nazionale si giocherà, a giugno, in quel di Fano, mentre sarà la Levante C Pegliese ad ospitare ed organizzare la competizione, nel mese di luglio.

leggi anche
  • Serie a
    La Levante C Pegliese cede (4-0) al Vicenza
    Amputati
  • La parola al campo
    La Levante C Pegliese partecipa alla prima tappa del campionato nazionale amputati
    Levante C Pegliese di calcio amputati