Economia

Borracce ecologiche: quando la sostenibilità sposa il design

Le borracce termiche ecologiche negli ultimi tempi sono diventate un vero e proprio must have: accessori di design che soddisfano anche le esigenze di sostenibilità che al giorno d’oggi sembrano ineludibili. Insomma, si tratta di prodotti che non solo sono amici dell’ambiente, ma mostrano anche uno stile unico; e in più sono fondamentali per dire addio alle bottiglie di plastica usa e getta, fonte di inquinamento del nostro pianeta. È arrivato il momento di fare a meno della plastica monouso, dunque: e le borracce termiche assecondano tale necessità, visto il loro carattere plastic free. Non importa di quale materiale siano realizzate (e ci sono diverse opzioni a tal proposito): quello che conta è mettere a disposizione delle persone degli articoli di ecodesign.

Le borracce in vetro infrangibile

Un esempio proviene dalle borracce termiche in vetro infrangibile: il materiale viene messo a disposizione in una versione all’avanguardia e al tempo stesso tecnologica, che permette di sopperire uno dei suoi tradizionali punti deboli. Ebbene, con una borraccia in vetro infrangibile non si corre alcun rischio, e anche in caso di caduta l’accessorio resta integro, evitando di frantumarsi in mille pezzi. I contenitori in vetro possono essere utilizzati per conservare e trasportare non solo l’acqua, ma anche qualunque altro tipo di bevanda, incluse le tisane: non ci si deve più preoccupare dello sgradevole odore della plastica. Il contenuto, inoltre, non entra in contatto con sostanze metalliche o chimiche, a differenza di quel che avviene con una borraccia in acciaio o in alluminio. Per altro, le borracce in vetro possono essere decorate e personalizzate in tanti modi diversi: perché non lasciare libero sfogo alla propria creatività?

Le borracce in PET

Una valida soluzione alternativa proviene dalle borracce in PET: è il cosiddetto polietilene tereftalato, un materiale sintetico che ha il pregio di poter essere riciclato al 100%. Le sue caratteristiche restano inalterate anche con il passare del tempo: così il PET si può usare per dare vita a borracce termiche che fanno della resistenza il proprio tratto peculiare. In pratica, si ha la possibilità di beneficiare dei vantaggi della plastica ma senza gli svantaggi. Infatti le borracce in PET sono resistenti e leggere; anche se cadono o subiscono urti non si rovinano. In più, non sono tossiche e si adeguano alla perfezione al concetto di economia circolare, proprio in virtù della loro totale riciclabilità. I produttori migliori inseriscono un’etichetta che segnala che le loro borracce sono BPA free: il BPA è una sostanza potenzialmente dannosa, infatti. Ricerche in tal senso sono ancora in corso, ma è meglio scegliere le soluzioni BPA free per non correre rischi.

Le borracce di Gadget365

Le borracce personalizzate con logo rappresentano una delle tante proposte che Gadget365.it mette a disposizione dei propri clienti che sono in cerca di regali d’affari personalizzati o devono intraprendere delle campagne di comunicazione tramite l’oggetto. Chi sceglie Gadget365 sa di poter contare su soluzioni innovative disponibili ai prezzi più vantaggiosi: proposte valide non solo per le aziende, ma anche per i privati o qualunque organizzazione. Il modus operandi di questa realtà – che ha sede a Gorla Minore – si basa su una meticolosa selezione dei partner e dei fornitori: è per questo che possono essere assicurati i gadget migliori al prezzo più basso. Tutti gli articoli promozionali sono sottoposti a verifiche che hanno lo scopo di accertare la loro conformità alle norme in vigore sia a livello italiano che a livello internazionale.

Le borracce in alluminio e quelle in acciaio

Che cosa cambia tra una borraccia in acciaio e una in alluminio? Si potrebbe dire che l’alluminio è una specie di fratello povero dell’acciaio, che ha il pregio di essere più resistente e quindi meno sensibile alle ammaccature. Per il resto non ci sono particolari differenze, nel senso che è facile sia pulire una borraccia in acciaio che una in alluminio: basta usare l’acqua e il classico detersivo per i piatti. Qualcuno sostiene che l’alluminio rilasci delle particelle metalliche. Pertanto, se si vuol essere certi di non correre pericoli sotto questo aspetto, l’acciaio si lascia preferire, specialmente nella versione inox.

Con le borracce termiche la plastica diventa un lontano ricordo

Ogni borraccia termica, dunque, è un contenitore di bevande ecologico e che fa bene all’ambiente. Le borracce in metallo sono spesso usate dagli sportivi, ma ormai sono entrate a far parte anche della dotazione delle persone comuni, che hanno compreso la necessità di ridurre l’utilizzo della plastica, e soprattutto della plastica monouso: quella delle bottigliette, appunto. Le borracce si fanno apprezzare anche per molte altre caratteristiche: per esempio sono versatili, e possono avere molteplici forme. In più, sono dotate di tappi ermetici che impediscono ai liquidi contenuti di fuoriuscire. Scegliere le borracce personalizzate come gadget promozionali è una buona strategia per tante attività commerciali, non solo del settore sportivo: questi prodotti sono destinati a essere usati in tanti contesti, nel tempo libero così come in ambito professionale, e possono far vedere loghi e scritte promozionali.