Autogol

Boccadasse, giovani urlano insulti mentre passa la pattuglia dei carabinieri: denunciati

Sono un 28enne e una 20enne, entrambi genovesi e incensurati

Genova. Una coppia di ragazzi, lo scorso pomeriggio in piazzale Firpo, alla presenza di altre persone che passeggiavano nel borgo di Boccadasse, si sono messi a urlare insulti mentre passava la pattuglia dei carabinieri di Quarto.

Fermati, oltre a non voler fornire le proprie generalità, cercavano di allontanarsi, ma venivano bloccati con l’ausilio della pattuglia di forte San Giuliano.

Identificati, la 20 enne e il complice 28 enne, entrambi genovesi e incensurati sono stati deferiti in stato di libertà per “oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto d’indicazioni sulla propria identità personale”.

Più informazioni
leggi anche
  • Restrizioni
    Numero chiuso a Boccadasse e sulle passeggiate: la mossa anti assembramento del Comune