Quantcast
#protestaligure

Blitz dei ristoratori a De Ferrari, montata una tenda sotto la Regione: “Siamo disperati e non ce ne andiamo” fotogallery

"Staremo qui finché non riusciremo a parlare con il ministro Speranza". Alcuni manifestanti si sono incatenati

Genova. Blitz questo pomeriggio di #protestaligure sotto la sede della Regione Liguria in piazza De Ferrari. Una ventina di manifestanti si è data appuntamento e ha montato una tenda accanto all’ingresso della Regione.

Siamo disperati e non ce la facciamo più – dice Ivan Spagnolo, ristoratore e rappresentante del comitato – siamo stati a Roma e ci han trattato malissimo. Hanno solo ricevuto una piccola delegazione di ristoratori romani e ci hanno lasciato con una pacca sulle spalle”

Alcuni manifestanti si sono anche simbolicamente incatenati accanto alla tenda.

“Ora Draghi parla di una gialla rafforzata – dice ancora Spagnolo in riferimento alla conferenza stampa in corso – con ristoranti che possono aprire se hanno posti all’aperto ma chi non ha il dehors deve suicidarsi? Oggi ero al San Martino per una visita e ho mangiato tranquillamente seduto nel ristorante interno. Esattamente come in autogrill”.

“Anche noi abbiamo bisogno di vivere – dice ancora – e per questo il nostro sarà un presidio h24. Staremo qui giorno e notte finché qualcuno tramite il presidente Toti non ci farà parlare con il ministro Speranza. Non possiamo aspettare il 26 aprile”.

Nel frattempo sul posto è arrivata la Digos. La protesta di oggi infatti, per la prima volta non era stata comunicata alla Questura: “Lo abbiamo sempre fatto, ma abbiamo capito che così non serve a nulla” dice Spagnolo.

“Nessuno ci è venuto incontro – dice Roberto Arecchi, ristoratore di Sestri ponente – ho investito 60 mila euro e ora non ce la faccio più. Il mio locale vende panini quindi è aperto, ma in questa situazione in cui tutto è chiuso comunque non ce la faccio e sono disposto a stare qui giorno e notte”.

Più informazioni
leggi anche
  • La protesta
    Ristoratori a Roma, dopo la trasferta prevale la delusione: “Continueremo le mobilitazioni a Genova”
  • #protestaligure
    Ristoranti, palestre e non solo, lunedì di nuovo in piazza: “Ci scusiamo con i genovesi, ma anche noi vogliamo lavorare”
  • Alle 15
    La #protestaligure lunedì sotto la Prefettura: “Tutti con una catena perché siamo legati gli uni agli altri”
  • Prospettive
    Riaperture, Toti: “Devo fare i complimenti al Governo”. Liguria verso la zona gialla
  • Giorno e notte
    Ristoratori in tenda h24 a De Ferrari: “Locali aperti anche al chiuso o non ce ne andiamo”