Autostrade, domani riapre il casello di Sestri Levante: sarà aperto un by pass proseguire i cantieri - Genova 24
Meno male

Autostrade, domani riapre il casello di Sestri Levante: sarà aperto un by pass proseguire i cantieri

La chiusura era in una prima fase stata prevista per consentire i lavori all'interno della galleria San Bernardo in A12 tra le stazioni di Sestri Levante e Lavagna

casello sestri levante

Genova. Verrà riaperto alle 6 di domani, mercoledì 28 aprile, il casello autostradale di Sestri Levante in entrata e in uscita sia verso Genova sia verso Livorno. La decisione arriva a seguito delle interlocuzioni con la Regione Liguria e il Comune di Sestri Levante, la Direzione di tronco di Genova di Autostrade per l’Italia ha individuato una soluzione tecnica che permetterà di effettuare i necessari interventi di manutenzione della rete autostradale, evitando tuttavia la chiusura della stazione di Sestri Levante in entrata in direzione Genova per 6 settimane.

La chiusura era in una prima fase stata prevista per consentire i lavori all’interno della galleria San Bernardo in A12 tra le stazioni di Sestri Levante e Lavagna, nell’ambito dal piano di ammodernamento e potenziamento della rete ligure concordato con il MIMS.

In particolare, verrà realizzato un nuovo by-pass subito dopo la corsia di accelerazione della stazione di Sestri Levante in direzione Genova: questi lavori saranno effettuati nella notte di martedì 27 su mercoledì 28 aprile quando verrà effettuata una chiusura del tratto Sestri Levante – Lavagna in direzione Genova tra le ore 20 e le ore 6. La stazione sarà quindi aperta dalla mattina di mercoledì 28 aprile.

“Sono soddiafatto di questo risultato – afferma l’assessore alle Infrastrutture di Regione Liguria Giacomo Giampedrone – reso possibile dall’interlocuzione avvenuta ieri, nel tavolo convocato da Regione con le concessionarie e con il ministero delle Infrastrutture sul tema dei cantieri autostradali. In quella sede, grazie al proficuo confronto anche con Autostrade per l’Italia, è stata individuata una soluzione tecnica per superare il problema della chiusura e i disagi correlati”.

“La decisione è stata presa nello spirito di massima collaborazione istituzionale con le istituzioni territoriali e in considerazione dell’aumento dei flussi di traffico previsti nei prossimi week end – spiega il direttore del Primo tronco di Aspi Francesco Sapio – . L’obiettivo è andare incontro alle esigenze della comunità locale, portando avanti il piano di ammodernamento della rete ligure con modalità che consentano di liberare le autostrade nel corso dell’estate”.