Quantcast
Attenzione

A26, tre notti di chiusure per transito di trasporti eccezionali. Turchino vietato ai mezzi pesanti

Genova. Tre notti di chiusure sulla A26 per permettere il transito di trasporti eccezionali verso e da Genova: alle chiusure seguono i divieti di sosta nelle aree di servizio e il divieto di transito per i mezzi pesanti sulla statale del Turchino.

Questa sera, dalle 22:00 di lunedì 12 alle 6:00 di martedì 13 aprile, sarà chiuso il tratto compreso tra Masone e l’allacciamento con la A10 Genova-Savona, con contestuale chiusura dell’area di servizio “Turchino ovest”. Inoltre, si dispone il divieto di sosta nella suddetta area di servizio e nelle piazzole situate nel tratto chiuso. In alternativa, i veicoli leggeri, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Masone, potranno percorrere la SP456 del Turchino e rientrare sulla A10 alla stazione di Genova Pra’. Si ricorda che sulla SP456 del Turchino vige una limitazione alla circolazione per i mezzi con massa superiore alle 7,5 tonnellate; pertanto, tali mezzi pesanti che da Alessandria/Gravellona Toce sono diretti sulla A10, dovranno proseguire sulla Diramazione Predosa Bettole, tramite cui immettersi sulla A7 Serravalle-Genova, verso il capoluogo ligure;

Domani sera, dalle 22:00 di martedì 13 alle 6:00 di mercoledì 14 aprile e dalle 22:00 di giovedì 15 alle 6:00 di venerdì 16 aprile, sarà chiuso il tratto compreso tra l’allacciamento con la A10 Genova-Savona (km 0+000) e Ovada (km 30+000), verso Alessandria/Gravellona Toce. Saranno contestualmente chiuse anche le aree di servizio “Stura est” e “Turchino est”, situate all’interno del suddetto tratto. Inoltre, si dispone il divieto di sosta nelle aree di servizio “Turchino est” e “Stura est”, nelle aree di parcheggio e nelle piazzole situate nel tratto chiuso. In alternativa, i veicoli leggeri diretti a Masone, potranno uscire alla stazione di Genova Pra’, sulla A10 Genova-Savona e percorrere la SP456 del Turchino.

E poi tra mercoledì e gioved, dalle 22 alle 6 di mattina, sarà chiuso il tratto compreso tra l’allacciamento con la D26 Diramazione Predosa-Bettole e l’allacciamento con la A10 Genova-Savona (km 0+000), verso Genova.
Saranno contestualmente chiuse anche le aree di servizio “Stura ovest” e “Turchino ovest”, situate all’interno del suddetto tratto. Inoltre, si dispone il divieto di sosta nelle aree di servizio “Stura ovest” e “Turchino ovest”, nelle aree di parcheggio e nelle piazzole situate nel tratto chiuso.
Di conseguenza, chi proviene da Gravellona Toce/Alessandria verrà obbligatoriamente deviato su la Diramazione Predosa-Bettole e, se diretto a Ovada, potrà uscire alla stazione di Novi Ligure.