Il caso

Via del Campasso, a due anni e mezzo dal crollo del Morandi non è ancora stata riaperta

Kafkiano botta e risposta tra il consigliere municipale Amedeo Lucia e gli uffici comunali che sostengono che il passaggio sia aperto dall'8 marzo. Ma non è così

Genova. E’ stata asfaltata di fresco, e in sicurezza e le vicine attività di cantiere sono ormai alle ultime battute, ma due anni e mezzo dopo il crollo di Ponte Morandi, l’unica strada carrabile che ancora non è stata riaperta al traffico e al passaggio dei cittadini è via Del Campasso, nel tratto che porta a via Della Pietra.

A denunciare il fatto e a chiedere chiarimenti in merito, una volta per tutte, è il consigliere del Pd in municipio Centro Ovest Amedeo Lucia. “Nei mesi scorsi, attraverso le riunioni dell’osservatorio sulla viabilità eravamo venuti a conoscenza dell’imminente riapertura di via del Campasso, strada che collega il quartiere del Campasso con via della Pietra, Certosa e la Valpolcevera. Se in un primo momento si era ipotizzata la riapertura al termine del mese di gennaio, successivamente era stata indicata la fine di febbraio, ma siamo a marzo inoltrato e la strada è ancora chiusa”.

Via Del Campasso non è l’unica strada di collegamento tra Sampierdarena e Certosa, anzi, si può utilizzare la vicina via Fillak, solo per fare un esempio. Ma secondo il consigliere dem sarebbe importante la riapertura, anche come segnale del fatto che i cantieri del nuovo ponte stanno per abbandonare la zona.

Il fatto bizzarro è che qualche giorno fa, su sollecitazione di Amedeo Lucia agli uffici del Comune, un dirigente ha risposto che la strada avrebbe dovuto, da programma, essere riaperta da tempo. Ne seguono una serie di comunicazioni botta e risposta, con foto a corredo della reale chiusura della strada – transenne, sbarre, un container in mezzo a via Del Campasso – eppure nulla si muove.

“L’arrivo del container – osserva Lucia – ha allontanato dai pensieri dei cittadini la possibilità di rivedere al più preso quella strada riaperta, vorrei sottolineare l’importanza di via del Campasso – via della Pietra, chiusa dalla caduta del ponte Morandi, risulta essere l’unica delle strade interrotte il tragico 14 agosto 2018 e non ancora riaperta”.