Val Varenna, sversamento nel torrente: schiuma bianca e "puzza di chimico" - Genova 24
Carpenara

Val Varenna, sversamento nel torrente: schiuma bianca e “puzza di chimico”

Scattato l'esposto di Arci Pesca Fisa contro ignoti

Genova. Tanta schiuma bianca e quell’odore di chimico che si spande in tutta la zona, e raggiunge anche chi passeggia lungo la provinciale che passa a pochi metri. Questo la scena a cui hanno assistito i residenti della Val Varenna, dove uno sversamento si è verificato nell’omonimo torrente.

Uno sversamento che si è ripetuto per due giorni di seguito, mettendo in allarme gli abitanti e i frequentatori della vallata: “L’acqua aveva l’odore di detersivo“, ci raccontano dalla valle; dopo le segnalazioni, la polizia locale, con la sua sezione ambiente, ha fatto in sopralluogo, confermando la natura chimica del rilascio, e individuando il punto in cui questo arriva nel Varenna, a valle di località Carpenara.

Ora bisogna trovare l’origine e, dopo aver messo in sicurezza il tutto, quantificare l’eventuale danno ambientale. Nel frattempo è scattato l’esposto di Arci Pesca Fisa, sezione ambiente: il Varenna, come è noto, è uno dei torrenti più “preziosi” di Genova per via del suo habitat peculiare, dovuto al suo microclima unico, che permette uno sviluppo floro-fanunistico unico.

leggi anche
Val Varenna schiuma
Di nuovo
Val Varenna, ancora uno sversamento nel torrente: l’acqua coperta di schiuma