Ultimo giorno in zona gialla, assalto alle riviere: 5 chilometri di coda in autostrada - Genova 24
Rientro

Ultimo giorno in zona gialla, assalto alle riviere: 5 chilometri di coda in autostrada

Folla sul mare a Genova, ma non sono stati segnalati assembramenti: molti hanno deciso di andare fuori città

Generica

Genova. Una splendida giornata di primavera e le ultime ore di zona gialla in Liguria: gli ingredienti perfetti per generare un piccolo esodo verso le riviere che, complice l’effetto dei cantieri, sta generando lunghe code per il rientro verso il capoluogo.

Sulla A12 si registrano 5 chilometri di traffico bloccato tra Recco e Nervi in direzione Genova, altri 3 chilometri tra Arenzano e il bivio A10/A26. In entrambi i casi le code vengano segnalate “per lavori” dal sito di Autostrade, ma il traffico è generato da spostamenti per ragioni di piacere, come è facile intuire.

In città, invece, nonostante il pienone a Boccadasse dove i ristoranti hanno registrato il tutto esaurito prima della serrata che andrà avanti almeno fino a Pasqua, la polizia locale non ha ricevuto segnalazioni per assembramenti.

Ad attenuare la concentrazione di persone nei luoghi più gettonati (Boccadasse, corso Italia, ma anche il Righi e la passeggiata di Nervi) è stata proprio la libertà di muoversi oltre i confini del proprio comune che ha indotto molte persone a raggiungere una meta fuori Genova visto che almeno per i prossimi 3 weekend non si potrà più fare.

Più informazioni
leggi anche
Zona gialla, pienone a Genova per l'ultimo pranzo in riva al mare
Zona gialla
Pienone a Genova per l’ultimo pranzo in riva al mare, domani ristoratori ancora in corteo
Generica
Da lunedì
Ultima domenica di zona gialla in Liguria: cosa non potremo più fare (almeno) fino a Pasquetta
Generica
Nuovi dati
La Liguria resta in zona arancione, Toti: “Rt 1,01, la terza ondata qui non è così grave”