Vico mele

Ubriaco e con cocaina in tasca si abbassa in pantaloni e insulta i poliziotti

E' stato denunciato, multato e 'daspato' dal centro storico con provvedimento del questore

Sedi istituzionali e palazzi del governo

Genova. Gli agenti del commissariato centro lo hanno notato in vico Mele mentre, alla vista delle divise, ha cercato di allontanarsi affrettando il passo.

Immediatamente fermato e controllato, è apparso subito chiaramente ubriaco ed cominciato a insultare gli agenti abbassandosi i pantaloni per orinare e mostrando i genitali a tutti i presenti.

Protagonista un 31enne senegalese che, privo di documenti, è stato trovato in possesso di due involucri contenenti circa 1 grammo di cocaina. Durante i controlli i poliziotti hanno anche trovato, nella fessura di un muro poco distante, un sacchetto in cellophane che conteneva circa 60 grammi di anfetamina in cristalli.

Il 31enne è stato denunciato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini del commercio, oltraggio e per l’inosservanza della normativa sull’immigrazione, L’uomo è stato anche multato per atti contrari alla pubblica decenza, per ubriachezza ed, infine, colpito da un ordine di allontanamento dal centro storico da parte del questore.

Più informazioni