Ubriachi e strafatti chiedono aiuto alla sorella: quando arrivano i poliziotti li aggrediscono - Genova 24
Corte lambruschini

Ubriachi e strafatti chiedono aiuto alla sorella: quando arrivano i poliziotti li aggrediscono

Poi hanno cominciato a litigare fra loro: fermati dagli agenti che li hanno portati in questura e denunciati

Generica

Genova. Dopo un pomeriggio a base di alcol e droghe si sono sentiti male e hanno chiamato in soccorso una donna rispettivamente sorella e fidanzata. La ragazza però non sapendo come intervenire ha chiamato il 112 indicando l’appartamento in zona corte Lambruschini dove si trovavano il fratello e il fidanzato, rispettivamente un 31 serbo e un 37enne salernitano.

All’arrivo della volante, tuttavia senza neanche lasciar spiegare agli agenti il motivo della loro presenza, i due amici si sono scagliati contro di loro tentando di allontanarli a spintoni e minacciandoli di morte.

Con fatica si è riusciti a contenere l’esagitazione dei due uomini che erano in evidente stato di alterazione da alcool e da stupefacenti, come dimostrato da alcune bustine vuote e da una sostanza da taglio presenti su un tavolino.

Dopo essersela presa con gli agenti i due hanno cominciato a litigare fra loro cercando lo scontro fisico. Portati in Questura sono risultati entrambi pregiudicati e il cittadino serbo anche irregolare sul territorio.

Più informazioni