Toti contrario a un lockdown generalizzato: "Paese non può permettersi una primavera come quella del 2020" - Genova 24
L'ipotesi

Toti contrario a un lockdown generalizzato: “Paese non può permettersi una primavera come quella del 2020”

"Servono provvedimenti mirati, solo dove il virus circola di più"

Coronavirus, le immagini di Genova deserta nel giorno di Pasqua

Genova. “Credo non sia giusto prendere misure uguali su tutto il territorio nazionale, servono provvedimenti mirati, solo dove il virus circola di più”. Lo ribadisce su facebook il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti in vista del nuovo confronto con il Governo che deve decidere come rafforzare il Dpcm in vigore fino a Pasqua.

“Il Paese non può permettersi di passare una primavera come quella dello scorso anno” ricorda il governatore ligure.

Tra le ipotesi al vaglio dell’esecutivo, la cui cabina di regia si riunisce questo pomeriggio quella di una stretta generalizzata per tutti i fine settimana fino a Pasqua con divieto di spostamento e bar e ristorati chiusi in zona gialla, come suggerito dagli esperti del Cts.

Più informazioni
leggi anche
Generica
In bilico
Coronavirus, Toti: “Siamo a cavallo tra zona gialla e arancione, ce la giocheremo all’ultimo”
polizia stradale casello savona
Tutti a casa?
Coronavirus, verso Pasqua in lockdown: zona rossa nazionale dal 3 al 5 aprile