Violenza sommersa

Teglia, picchia la fidanzata e manda il video al suo ex compagno

La ragazza tuttavia ha rifiutato le cure mediche e non ha voluto sporgere denuncia.

Genova. Inquietante vicenda ieri in Valpolcevera. Una volante ha incontrato per strada un giovane in forte stato di agitazione che ha detto ai poliziotti di aver appena ricevuto un video dal nuovo fidanzato della sua ex che mostrava la ragazza mentre veniva picchiata proprio dall’autore del video. E’ successo in via Teglia nell’omonimo quartiere genovese.

I poliziotti a quel punto, dopo aver identificato il giovane, un ventenne italiano, si sono recati a casa della nuova coppia. La ragazza, una 19enne, come hanno potuto constatare i poliziotti e come ha ammesso lei stessa, era stata effettivamente picchiata dal nuovo fidanzato, un ecuadoriano di 19 anni.

La ragazza tuttavia ha rifiutato le cure mediche e non ha voluto sporgere denuncia, così i poliziotti non hanno potuto procedere.