Sorpreso in piena notte mentre fugge con il registratore di cassa di un bar: arrestato - Genova 24
Flagranza

Sorpreso in piena notte mentre fugge con il registratore di cassa di un bar: arrestato

Solo ieri era stato denunciato per aver occupato un locale di proprietà dell'università di Genova in Darsena

Genova. E’ stato notato dai poliziotti di una volante ieri notte in via Invrea. mentre stava abbassando con un piede la saracinesca di un bar, tenendo fra le braccia un oggetto ingombrante.

Gli agenti che pattugliano spesso il quartiere hanno subito capito che l’uomo non era il proprietario del locale e hanno deciso di procedere al controllo. Alla vista delle divise, il giovane si è dato alla fuga abbandonando dietro un bidone della spazzatura l’oggetto che teneva nelle mani, poi recuperato e risultato essere il cassetto del registratore di cassa del bar, colmo di monete.

Dopo aver diramato la descrizione dell’uomo via radio, anche le altre volanti si sono messe alla ricerca e, poco dopo, lo hanno fermato in via Galata, trovandolo in possesso di 240 euro. Da un controllo più approfondito gli agenti hanno constatato che i locali del bar erano stati messi a soqquadro e che mancavano i 50 euro dal registratore. Il giovane, un 25enne algerino senza fissa dimora, pochi giorni fa era già stato “pizzicato” dai poliziotti a rubare in un negozio di via Colombo e, solo ieri, è stato denunciato per invasioni di terreni e edifici di proprietà dell’università di Genova in Darsena.

Più informazioni