Spaccata

Sfascia la vetrina di un negozio di mobile per rubare, la polizia lo trova nascosto dietro un divano

E' successo la scorsa notte in via Porta D'Archi. Stava cercando di portar via alcuni computer

Genova. E’ stato sorpreso nella notte da una volante all’interno di un negozio di arredamento in via Porta D’Archi, in pieno centro città.

L’uomo, un marocchino di 43 anni, irregolare e con precedenti penali, aveva spaccato una vetrina del negozio con un tombino.

Il ladro è stato colto dalla polizia sul fatto mentre cercava di mettere alcuni pc e un metro-laser dentro un borsone. La refurtiva avrebbe avuto un valore di 5000 mila euro.

All’arrivo degli agenti aveva tentato di nascondersi dietro un divano in esposizione. Il 43enne stato arrestato per furto aggravato e sarà processato per direttissima.

Più informazioni