Pallavolo femminile

Serie C: vola la Normac, girone C diviso tra Lunezia e Casarza Ligure

La massima serie regionale ha vissuto un doppio turno nei gironi B e C: ma il girone A rallenta per la "zona rossa" a Sanremo

Genova. Settimana intensa per la pallavolo ligure nel campionato femminile di Serie C. In alcuni gironi, infatti, si è disputato un doppio turno che ha coinvolto molte delle squadre iscritte. Il quadro generale ora inizia seriamente a delinerarsi e si avvicinano già alcuni possibili verdetti per il futuro.

Il girone A, quello del Ponente e del Savonese, ha in realtà poco da raccontare. Una sola gara in questi giorni, sabato 6 marzo, e un calendario futuro ancora de decifrare. Ad Albenga le padrone di casa si sono imposte sulla Legendarte Finale con un netto 3-0. La squadra capitanata da Giulia Cassisi ha dominato i tre parziali, imponendosi in due occasioni con un distacco abbastanza importante. Per il team di coach Bruzzo questa è la seconda sconfitta consecutiva.

Grandi manovre, invece, nel girone B, con ben quattro match e due giornate di campionato da narrare. Sabato 6 marzo al Palaserteco le padrone di casa di coach Valente hanno imposto il loro gioco in tre set contro la Paladonbosco, anche se i parziali raccontano di un match molto equilibrato. Simona Porcile e compagne, infatti, non hanno reso facile la vita alla squadra di capitan Campanella. Vittoria casalinga sabato sera anche per la Normac su Celle Varazze, anche se al tie break. Gara qui davvero equilibrata, con Lucia Carpinteri e compagne prima costrette a rimontare, poi in vantaggio e raggiunte dalle ospiti, prima del combattutissimo quinto set chiuso 20-18.
Celle Varazze si è rifatta della sconfitta martedì sera, quando al palasport della Natta ha ospitato il Cogovolley. Il team di Enrico Lamballi è stato in vantaggio 1-0 e ha recuperato uno scomodo 1-2 prima di imporsi al tie break. La gara ha riservato sicuramente emozioni e il team di Paolo Repetto ha rallentato in classifica.
Il girone B, infatti, è dominato dalla Normac. dopo il rallentamento con Celle Varazze, il team di Delucchi ha piegato mercoledì sera la Serteco con un netto 3-0, che lancia capitan Carpinteri e compagne al primo posto con 8 punti, il doppio del bottino della seconda, proprio il Cogovolley. Sabato 13, inoltre, la sfida diretta a Cogoleto potrebbe già essere la svolta per la riapertura del girone o per un definitivo allungo.

Il girone C della serie ha avuto anch’esso quattro gare in pochi giorni, ma presenta un quadro di vetta molto più equilibrato. Sabato le due regine del girone hnno raccolto i loro tre punti con due netti 3-0. La Lunezia a Casarza Ligure ha faticato nel primo set, che ha richiesto 27 punti, dilagando in quelli successivi. Per la Admo, invece, nessuna resistenza concreta dalla Tigullio, che ha lasciato via libera a Chiara Rossi e compagne fin dal primo parziale. Il turno infrasettimanale ha visto la Lunezia in casa con il Podenzana: coach Giannini ha assistito a un match deciso delle sue ragazze, che non hanno lasciato speranza e spazio ad Alessia Barbieri e compagne, schiacciandole con un nettissimo 3-0. Il Casarza ha strappato il primo set alla Admo nel secondo match di giornata. Le verdeblù hanno poi dilagato nei passaggi successivi, aggiudicandosi i tre punti per 1-3. Il girone è dominato da Lunezia e Admo, che hanno collezionato 9 punti ciascuna. Staccatissima la Tigullio, a quota 3.

La Serie C tornerà in campo sabato 13 e domenica 14 marzo. Questo riguarderà i girone B e C. Ancora nessuna data fino al 20 marzo per il girone A, che paga la situazione pandemica molto difficile dell’estremo Ponente, sede dei due team di Sanremo. La massima serie regionale riserverà ancora battaglie e sorprese, fino a primavera inoltrata.

leggi anche
  • Pallavolo
    Serie C femminile: l’Admo fa suo il derby col Casarza
  • Serie c femminile
    Admo Volley, buon 3 a 0 ai danni della Tigullio