Entella, ancora un pareggio: 0 a 0 con la Spal - Genova 24
28ª giornata

Entella, ancora un pareggio: 0 a 0 con la Spal fotogallery risultati

Quarto segno "X" consecutivo per i biancocelesti, che escono imbattuti dal campo di Ferrara

spal

Ferrara. La ventottesima giornata del campionato di Serie B, che si è aperta con la vittoria del Cittadella sul Pisa per 2 a 0, prosegue con l’incontro serale tra due deluse della stagione: Spal e Virtus Entella. I ferraresi, retrocessi dalla massima serie, si trovano solamente all’ottavo posto, l’ultimo utile per accedere ai playoff; i chiavaresi sono ultimi.

All’andata, il 30 novembre, la Spal vinse 1 a 0 sul campo dei biancocelesti. Gli emiliani, dopo una striscia di otto giornate nelle quali hanno ottenuto sei pareggi e due sconfitte, hanno ritrovato il successo imponendosi a Pescara. I chiavaresi, dopo cinque sconfitte di fila, hanno raccolto tre pareggi.

La cronaca. Pasquale Marino schiera i padroni di casa con il 3-5-2: Berisha; Okoli, Vicari (cap.), Ranieri; Sala, Esposito, Mora, Valoti, Sernicola; Di Francesco, Asencio.

A disposizione Gomis, Thiam, Tomovic, Segre, Dickmann, Missiroli, Strefezza, Viviani, Murgia, Seck, Tumminello, Spaltro.

Vincenzo Vivarini presenta un 4-3-1-2 con Borra; Coppolaro, Poli, Chiosa, Costa; Koutsoupias, Paolucci (cap.), Brescianini; Schenetti; Capello, Mancosu.

Riserve Pavic, Cleur, Dragomir, Nizzetto, Marcucci, De Col, Russo, Mazzocco, Morosini, Settembrini, De Luca, Brunori.

Arbitra Riccardo Ros (Pordenone), coadiuvato da Orlando Pagnotta (Nocera Inferiore) e Alessandro Cipressa (Lecce); quarto uomo Daniel Amabile (Vicenza).

Nel riscaldamento Russo si fa male ad un dito della mano; per lui quattro punti di sutura per un taglio. Al suo posto c’è Borra.

Dopo 40″ i chiavaresi guadagnano un angolo.

Al 6° un retropassaggio costringe Berisha a rifugiarsi in corner.

All’8° angolo per i locali. Valoti prova due volte: la prima respinta, la seconda a lato.

Al 13° viene ammonito Koutsoupias per un fallo su Mora.

Al 17° Brescianini dalla sinistra tocca dietro per Koutsoupias, la sua conclusione è chiusa in angolo da Vicari.

Al 18° Di Francesco prova il tiro dal semicerchio, Poli ribatte.

Sala al 22° crossa dalla sinistra, testa di Asencio: alta.

Al 24° Mancosu di testa serve Schenetti che dal limite gira a rete col destro, alto di poco.

Al 26° Costa mette in angolo un cross di Asencio. Palla in mezzo, incorna Okoli che non trova la porta.

Al 29° i due ex rischiano di fare male all’Entella: Sernicola dalla destra mette in mezzo un pallone perfetto per Sala che colpisce di testa, Borra para a mano aperta.

Al 32° destro rasoterra di Sernicola, a deviare fuori è Valoti.

Al 36° Schenetti dalla sinistra appoggia per Capello che dal semicerchio conclude: Berisha para a terra.

Spal pericolosa al 38°: Di Francesco tocca a Sernicola, il suo sinistro di prima intenzione colpisce il palo.

Destro di Valoti, altissimo.

Non c’è recupero. A metà partita il risultato è 0 a 0.

Secondo tempo. Nel 3° la Spal calcia due corner ravvicinati. Al 5° la squadra ospite non riesce a sfruttare una ripartenza.

Al 6° rasoiata col destro da fuori area di Di Francesco, a lato di poco alla destra di Borra.

Al 12° Dragomir prende il posto di Koutsoupias, che ha problemi muscolari.

Al 15° escono Di Francesco e Sala, entrano Strefezza e Tumminello.

Al 16° Strefezza prova il tiro, respinto in angolo.

Al 18° Vivarini cambia la coppia d’attacco: inserisce Brunori e Morosini, escono Mancosu e Capello.

Al 19° Tumminello intercetta un pallone in area, controlla e calcia col sinistro: Chiosa salva deviando in angolo.

Al 22° Strefezza si accentra e tira: alto.

Al 23° cross dalla sinistra, devia Tumminello: blocca Borra.

Nel secondo tempo la Spal è cresciuta; Entella chiusa a difendere.

Al 29° Seck prende il posto di Asencio.

Al 31° destro a giro di Morosini da fuori area: non trova la porta.

De Luca e Nizzetto, al 32°, sostituiscono Schenetti e Brescianini.

Al 36° in campo Segre e Dickmann, fuori Sernicola ed Esposito.

Al 38°, e poi al 40°, corner per la Spal. Sul secondo Borra blocca in presa alta.

Ancora angolo per i locali, al 44°. Nulla di fatto.

Quattro minuti di recupero, nei quali non si annotano azioni da gol tranne un palo esterno di Strefezza con Borra comunque sulla traiettoria.

Finisce in parità: 0 a 0. Per i chiavaresi è il quarto pari consecutivo. Martedì 16 marzo alle ore 16 ci sarà Entella-Cremonese.

leggi anche
Mister-Vincenzo-Vivarini-2-Entella-Ascoli-1536x1024
L'allenatore
Spal-Entella, Vivarini: “Giusto atteggiamento, partita giocata con intelligenza e compattezza”
entella
Imbattuto
Entella, Daniele Borra: “La fase difensiva è stata davvero impeccabile”