Pallavolo

Serie B: la Consorzio Global si prende la rivincita con l’Admo e sale al secondo posto fotogallery

Decisivi SuperMario, Filippi e Lottero. Ottimo ingresso di Coppolecchia

Genova. Quarta vittoria nel girone A2 della Serie B maschile per la Consorzio Global Colombo Genova che supera in rimonta l’Admo Lavagna per 3-2 (25-20, 14-25, 23-25, 25-22, 16-14 i parziali) e sale al secondo posto in classifica con 10 punti.

Nella cornice del PalaDiamante, i bianconeri guidati da Luca Leoni e Massimo Pusceddu, seguiti da Paolo Truffa, rimaneggiati per le assenze di Luca Porro, Falleri e Scurzoni, con una grande prestazione di squadra, ribaltano il match con un sestetto inedito, gli ottimi ingressi di Filippi, Lottero e Coppolecchia e un grande SuperMario Mercorio.

Leoni schiera Guerriero in regia, Cai opposto, Mercorio e Zoratti schiacciatori, Buzzi e Matani centrali, Lilli e Rampa liberi.

Il primo set vede un sostanziale equilibrio nelle fasi iniziali (6-5), poi la Colombo prende il largo (14-9, 17-10). Nel finale l’Admo prova a ritornare in partita ma i bianconeri tengono bene e chiudono 25-20. Bene Zoratti e Cai buoni spunti al centro di Buzzi e Matani ben serviti da Guerriero.

Nel secondo parziale l’ingresso di Brunengo e le giocate di Podestà spingono l’Admo che reagisce. Cala la Colombo che fatica a trovare il ritmo giusto e commette troppi errori. In breve si va sull’1 a 1 e anche il terzo parziale inizia in salita per i genovesi che scivolano (2-7). Qui è ottima la mossa di Leoni che inserisce Lottero e Filippi per Guerriero e Cai. La Colombo rientra (7-9) e ingaggia un duello serrato con gli avversari. Il set è equilibrato e anche il punteggio (20 pari). Nel finale gli sforzi di Mercorio e compagni non vengono ripagati e l’Admo va avanti 2-1 (25-23). Bene anche Garibaldi e Assalino.

Nel quarto parziale la Consorzio Global parte di nuovo col gap, ma Lottero all’esordio gioca con personalità e detta bene i tempi del gioco. Filippi picchia forte e con intelligenza realizzando diversi punti importanti. Il motore inesauribile è Mercorio che spalleggiato da Zoratti, tiene con grande intensità. Entra Moschese al centro e contribuisce anch’egli al buon esito della parte finale di gara. La Colombo, trascinata anche dai liberi Lilli e Rampa, pareggia i conti vincendo il quarto set e si arriva al tie-break.

L’Admo riparte con decisione (2-6), ma la Colombo tiene (5-8) al cambio. Coppolecchia entra e sigla due punti pesantissimi colpendo senza paura. Nel finale un break di (6-1) spinge i bianconeri (bene Buzzi a muro) che superano anche qualche indecisione arbitrale e ai vantaggi (16-14) si prendono due punti d’oro.

Il tecnico Leoni sottolinea la grande prova del gruppo: “Il nostro è un gruppo allargato e dalla Serie C troviamo risorse importanti, così come dalla panchina. Sono felice per la prestazione di squadra e la personalità mostrata dai ragazzi. Non era facile superare una squadra in fiducia“.

Sabato 13 marzo la Colombo giocherà nuovamente al PalaDiamante: in programma il derby contro il Cus Genova alle ore 21.

leggi anche
  • Pallavolo
    Serie B, l’Admo Volley si ferma al tie-break