Pallanuoto

Serie A2: Crocera Stadium, Camogli e Bogliasco, giornata da tre punti

Sconfitte Arenzano, Lavagna 90, Sturla e Sori

Camogli. Si sono disputate oggi le partite della sesta giornata del campionato di Serie A2 maschile di pallanuoto. Ecco risultati, tabellini e report redatti dalla Fin.

Girone nord ovest

R.N. ARENZANO-CROCERA STADIUM 9-10

ARENZANO CROCERA rid

R.N. ARENZANO: R. Valle, D. Corelli 1, S. Robello, S. Lottero, M. Bruzzone 1, D. Masio 2, G. Ghillino 3, P. Piccardo, P. Ricci, W. Delvecchio 2, L. Rasore, G. Olmo, M. Musiello. All. Patchaliev
CROCERA STADIUM: G. Graffigna, G. Pedrini 2, M. Giordano, A. Siri 1, L. Kovacevic, E. Colombo, D. Ferrari 2, R. Ramone, R. Ieno 2, G. Ercolani, F. Recagno, M. Manzone 3, M. Chirico. All. Campanini
Arbitri: Brasiliano e Cavallini
Note: parziali 1-3, 3-2, 4-3, 1-2. Uscito per limite di falli Pedrini (C) nel quarto tempo. Ammonito il tecnico Patchaliev (A) nel secondo tempo e il tecnico Campanini (C) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: RN Arenzano 2/8 e Crocera Stadium 3/7.
Cronaca. È la Crocera Stadium ad aggiudicarsi il primo derby ligure della giornata. Dopo un primo tempo a favore degli avversari (3-1), l’Arenzano rientra e torna in scia all’inversone di campo (5-4). E poi l’8-8 con Delvecchio dopo tre tempi. Padroni di casa addirittura avanti in apertura di quarta frazione con Masio. Ma la doppietta di Ieno regala i tre punti alla Crocera.

SPAZIO R.N. CAMOGLI-LAVAGNA 90 12-8
camogli 1 1

SPAZIO R.N. CAMOGLI: L. Gardella, A. Beggiato 3, A. Iaci 1, A. Briasco, G. Guidi, A. Cambiaso, F. Foti, L. Barabino 2, G. Simonetti, N. Gatti 1, F. Licata 1, L. Cupido 2, E. Caliogna 2. All. Temellini
LAVAGNA 90: A. Gabutti, M. Botto, A. Benvenuto, M. Pedroni 1, L. Pedroni, M. Nardini, P. Prian 2, S. Botto, F. Luce 1, M. Stanchi 1, E. Menicocci 1, L. Magistrini 1, A. Casazza 1. All. Martini
Arbitri: Rotunno e Savino
Note: parziali 3-1, 1-3, 4-2, 4-2. Uscito per limite di falli Luca Pedroni (L) nel quarto tempo. Espulsi per gioco scorretto Foti (C) e Menicocci (L) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Spazio RN Camogli 4/7 + 4 rig.; Lavagna 90 5/8.
Cronaca. Nel derby ligure Camogli si impone sulla Lavagna 90. Avvio di partita all’insegna dei padroni di casa che vanno avanti di due lunghezze dopo la prima frazione di gioco (3-1). Gli ospiti pareggiano il punteggio con Luce e Menicocci. Al cambio campo il punteggio è in equilibrio (4-4). La chiave di volta è nel terzo periodo, quando i ragazzi in calottina bianca allungano grazie al break di 3-0 firmato da Caliogna, Beggiato (miglior marcatore dell’incontro con una tripletta) e Cupido che vale l’8-5. Lo strappo decisivo del Camogli a metà dell’ultimo periodo con le reti di Cupido, Gatti e Barabino per il decisivo 12-7.

BOGLIASCO 1951-SPORTIVA STURLA 9-5

BOGLIASCO STURLA rid

BOGLIASCO 1951: E. Prian, E. Percoco 1, F. Dainese, F. Mauceri, Giovanni Congiu 1, G. Guidaldi 3, Giosue’ Congiu, E. Manzi 2, G. Boero 1, A. Bonomo, D. Puccio 1, D. Broggi Mazzetti, P. Bini. All. Magalotti
SPORTIVA STURLA: M. Dufour, N. Priolo, L. Navone, S. Villa 1, M. Villa, L. Bisso, M. Cappelli, M. Rivarola, R. Giusti, G. Cotella 2, L. Fondelli, O. Sadovyy 2, M. Gilardo. All. Ivaldi
Arbitri: Camoglio e Iacovelli
Note: parziali 2-0, 2-1, 3-1, 2-3. Uscito per limite di falli Bisso (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 1951 3/9 + un rigore e Sportiva Sturla 1/8 + un rigore.
Cronaca. Tutto facile per la Bogliasco 1951 supera 9-5 la Sportiva Sturla. Match subito in discesa per i bogliaschini avanti 4-0 dopo tredici minuti con gli squilli di Manzi, Percoco, Giovanni Congiu e Guidaldi. Sadovyy accorcia per lo Sturla e fissa il 4-1 dopo due quarti di gara. Lo strappo determinante dei padroni di casa in avvio di terzo parziale: Guidaldi, Boero e Puccio firmano il 7-1 che indirizza il match. Sei gol prima della fine: quello di Cotella fissa il 9-5 finale.

Girone nord est

SN SORI-REALE MUTUA TORINO 81 IREN 9-17
Sori Torino

R.N. SORI: S. Benvenuto, D. Elefante 1, M.olcese, M. Morotti, A. Viacava 1, A. Rojas Borges 2, D. Digiesi, V. Benvenuto, G. Penco 4, G. Cocchiere, E. Costa, T. Ninfo, P. Polipodio 1. All. De Ferrari.
REALE MUTUA TORINO 81 IREN: G. Costantini, G. Ermondi, F.ligas, M. Di Giacomo 1, A. Maffe’ 1, J. Colombo 4, V. Audiberti 1, I. Vuksanovic 4, G. Novara 1, G. Loiacono, E. Novara 4, F. Gattarossa 1, D. Santosuosso. All. Aversa.
Arbitri: Piano e Ferrari.
Note: parziali 3-3, 1-2, 3-9, 2-3. Uscito per limite di falli: Gattarossa (T) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: S 2/11 2 rigori, T 3/7 1 rigore. Espulsi nel terzo tempo Ninfo (S) per proteste, Benvenuto (S) per brutalità.

leggi anche
  • Pallanuoto
    Serie A2, Bogliasco spazza via Covid e Sturla
  • Pallanuoto
    Serie A2: lo Sturla cede il passo al Bogliasco
  • Serie a2
    La Spazio Rari Nantes Camogli fa la voce grossa: Lavagna sconfitto 12-8