Mondo samp

Sampdoria, due pillole di mercato

Squadra concentrata su sfida col Torino, mentre lo scouting scandaglia il mercato

Genova. Mentre Ranieri ed il suo staff, sono concentrati anima e corpo, sulla prossima sfida col Torino (perdere significherebbe rischiare di farsi risucchiare nelle lotta per non retrocedere), gli addetti al mercato continuano il loro lavoro di scouting… ed a dare adito ai media di cercare di indovinare i loro obiettivi.

Ecco così uscire la voce di un interessamento della Sampdoria, per Nedim Bajrami, centrocampista svizzero, di origini macedoni e di etnia albanese, tanto è vero che, proprio in questi giorni, ha optato per la scelta di rappresentare l’Albania in ambito internazionale. Ha giocato un paio di anni nel Grasshoppers, prima di trasferirsi in Toscana, all’Empoli, con ottimi risultati dimostrati sul campo.

L’altro nome, dato in orbita Samp, trova luce sulla stampa spagnola, che riporta la notizia di un Doria sulle tracce di Óscar Mingueza García, in concorrenza con Betis Siviglia e Brighton.  Si tratta di un difensore centrale, classe ’99, che gioca a testa alta, cresciuto nella “cantera” blaugrana e che ha esordito con la prima squadra del Barcellona nel novembre scorso, addirittura in Champions, contro la Dinamo Kiev e che proprio qualche giorno la ha segnato il suo primo goal in Liga, contro l’Huesca… Che dire? Forse un’idea un po’ ambiziosa, quella di portarlo a Bogliasco… ma mai dire mai…

Leggermente sopite, invece, le voci su eventuali ed ipotetici sostituti di Claudio Ranieri, cui anche i media più pressanti hanno deciso di concedere un poco di pace, smettendola di postare in orbita Sampdoria i vari Siniša Mihajlović, Roberto D’Aversa, Luca Gotti, Vincenzo Italiano… Buona idea, speriamo che il mister taciti tutti, con una convincente vittoria sul Torino.