Per lei

Raccolta fondi in memoria di Elisa Martina Enrile, sarà a favore dell’associazione Gigi Ghirotti

La campagna online ha avuto 135 adesioni per oltre 6mila euro

Genova. In soli due giorni sono stati raccolti oltre 6mila euro in memoria di Elisa Martina Enrile, giovane anestesista di Genova, scomparsa prematuramente a 31 anni dopo essere caduta in un burrone durante un’escursione su un sentiero di Mezzanego e salutata oggi per l’ultima volta nella basilica di Carignano. I suoi compagni di corso della scuola di specializzazione in anestesia dell’ospedale San Martino di Genova hanno lanciato una raccolta fondi da destinare all’Associazione Gigi Ghirotti Onlus.

“Ciò che stava più a cuore ad Elisa era la dignità delle persone nel dolore, sia esso fisico o mentale – scrive su GoFundMe Martina Fiorito, amica e compagna di studi di Elisa – la sua attenzione costante e sensibile era volta a cogliere dettagli apparentemente piccoli, ma che avevano un grande impatto sulla qualità della vita di chi è malato e di chi gli è vicino. Per questo, abbiamo scelto di destinare i fondi di questa raccolta all’Associazione Gigi Ghirotti Onlus”.

La campagna in due giorni è stata condivisa oltre 600 volte sui social media. I donatori che hanno permesso di aver quasi raggiunto l’obiettivo di 10mila euro sono stati circa 135.

“Il legame che ci unisce sarà la spinta per trasformare ogni nostro gesto, parola e decisione in qualcosa che è anche di Elisa – scrive l’amica sulla pagina – per continuare a camminare insieme verso un futuro che doveva essere anche suo”.

La campagna è raggiungibile al link https://it.gf.me/v/c/4srp/il-cammino-con-eli

Più informazioni
leggi anche
  • Beneficenza
    Morta sul monte Zatta, aperta una raccolta fondi in memoria di Elisa Martina Enrile
  • Tragedia
    Precipita in un burrone sul monte Zatta, morta escursionista genovese di 31 anni
  • Era l'ora
    Genova avrà una via intitolata all’associazione Gigi Ghirotti