Pro Recco, la trasferta siciliana vale tre punti in classifica - Genova 24
Serie a1

Pro Recco, la trasferta siciliana vale tre punti in classifica

I biancocelesti soffrono nei primi tre minuti di gioco, poi ingranano e vincono 5-15

Carige Rari Nantes Savona Vs Pro Recco

Recco. La Pro Recco ritorna da Palermo con tre punti in valigia: i biancocelesti superano il Telimar dell’ex Baldineti per 5-15 nella seconda giornata del gruppo E della Serie A1.

I ragazzi di mister Hernandez si fanno sorprendere in avvio dai padroni di casa che si portano sul 2-0 nei primi 160 secondi di partita. Il tecnico spagnolo si gioca subito un time-out e la Pro Recco si rimette in carreggiata: doppietta di Figari e 2-2 che viene mantenuto fino alla prima sirena da un super Bijac, bravo a respingere il rigore del possibile 3-1 a Damonte.

Porta biancoceleste che rimane inviolata per tutto il secondo tempo nel quale la Pro Recco scava il solco con un parziale di 0 a 7 (Aicardi, Luongo, Figlioli, Di Fulvio, Ivovic e doppio Mandic) che vale il 2-9 a metà gara.

Il Telimar ricompare in zona gol dopo cento secondi del terzo tempo, rompendo un digiuno lungo 15 minuti di gioco, poi è ancora monologo recchelino con Echenique a siglare il 3-10 con cui si chiude il terzo quarto.

L’altro mancino, quello di Mandic, alla sua terza rete di giornata, apre gli ultimi otto minuti, impreziositi da una doppietta di Aicardi (beduina e tocco sottomisura, tris complessivo per il centroboa savonese), dal solito bolide di Figlioli e dal sigillo di Younger.

Il rinvio della final four di Coppa Italia, prevista per giovedì 18 e venerdì 19 marzo, a causa di un caso di positività in una squadra partecipante, permetterà ai biancocelesti di tornare in Liguria già da questa sera.

Il tabellino:
Telimar – Pro Recco 5-15
(Parziali: 2-2, 0-7, 1-1, 2-5)
Telimar: Nicosia, Del Basso, Galioto, Di Patti 1, Occhione, Vlahovic, Giliberti, Marziali 2, Lo Cascio 1, Damonte 1, Lo Dico, Migliaccio, Washburn. All. M. Baldineti.
Pro Recco: Bijac, F. Di Fulvio 1, Mandic 3, Figlioli 2, Younger 1, Velotto, N. Presciutti, Echenique 1, A. Ivovic 1, Figari 2, Aicardi 3, S. Luongo 1, Negri. All. G. Hernandez.
Arbitri: D’Antoni e Carmignani.
Note. Usciti per limite di falli Figari e Vlahovic nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Telimar 2 su 11 più 1 rigore fallito, Pro Recco 8 su 11.