Il ricorso

Porto di Portofino, stagione estiva salva: i ricorrenti rinunciano alla sospensiva

Pende il ricorso sulla gestione del porticciolo, ma la prossima udienza è stata fissata a ottobre

Portofino. Il Tar e i ricorrenti salvano la stagione estiva di Portofino. Durante l’udienza sulla gestione del porto di Portofino, le due società ricorrenti contro la decisione del Comune di prendersi la gestione dello scalo invece di indire una gara pubblica, hanno rinunciato alla sospensiva e le istanze cautelari sono state ritirate.

Visto che l’udienza per definire nel merito la vicenda è fissata per ottobre 2021 il Comune di Portofino può gestire il porticciolo. La conferma arriverà nelle prossime ore con la deposizione dei verbali.

Sulla decisione del Comune di gestire direttamente lo scalo – decisione presa a inizio anno dopo che la Portofino Servizi Turistici srl aveva lasciato la gestione per termine delle proroghe – due società, la Pesto Sea Group e la Nautica Boldrini, avevano presentato ricorso al Tar perché secondo loro l’amministrazione comunale avrebbe dovuto indire una gara pubblica per la gestione del porticciolo.

Più informazioni