L'idea

Piazza Montano, in arrivo nuovo attraversamento a raso alternativo al sottopasso

Tre le ipotesi messe sul tavolo dagli uffici tecnici del comune

Genova. In arrivo un nuovo attraversamento pedonale in piazza Montano, storico snodo viario di Sampierdarena, incasellato tra via Cantore e via Degola e di fronte alla stazione ferroviaria, e
che vede ogni giorno il transito di migliaia di genovesi.

La piazza è servita anche da un sottopasso, passaggio però non accessibile alle persone con ridotte capacità motorie e chiuso in caso di allerta meteo. Da qui l’esigenza, altrettanto storica, di trovare un’alternativa che possa essere accessibile a tutti, in sicurezza, e in ogni momento dell’anno.

Fabrizio Maranini, presidente della Seconda Commissione del Municipio II Centro Ovest, ha portato il tema in discussione, dove è stato sentito il dirigente della Mobilita del Comune di Genova ed il Comandante del distretto di polizia Locale proprio per affrontare il problema e ipotizzare una o più soluzioni: durante la seduta sono state messe sul tavolo tre ipotesi, tutte sull’asse che prosegue in linea la direttrice viaria di via Cantore: la prima con le strisce posizionate “sopra” il tracciato del sottopasso, la seconda all’altezza della fermata dei bus, la terza dalla linea di stop prima della svolta verso via Fillak e via Degola.

Nei prossimi giorni sarà quindi approvato uno di questi progetti, prendendo in considerazione anche il feedback della popolazione e dei residenti che si possono esprimere sui canali social dove sono illustrati nel dettaglio i progetti.