Dal 1 marzo

Nuove modalità di accesso ai servizi dell’Agenzia delle Entrate

Il sistema Fisconline non rilascia più nuove credenziali d'accesso

Genova. Dal 1° marzo 2021 l’accesso ai servizi online dell’Agenzia delle entrate avviene attraverso:
• il Sistema per l’identità digitale (Spid)
• la Carta d’identità elettronica (Cie)
• la Carta nazionale dei servizi (CnS).

Come stabilito dal decreto “Semplificazioni” (Dl n. 76/2020), tutti i siti della Pubblica amministrazione devono essere accessibili tramite credenziali utilizzabili per qualsiasi ente. Di conseguenza, le singole credenziali adottate in autonomia da ogni Pubblica amministrazione dovranno essere dismesse.

Dal 1° marzo, quindi, l’Agenzia delle entrate non rilascia più nuove credenziali Fisconline. Gli utenti registrati possono, comunque, continuare a utilizzare le credenziali rilasciate in precedenza fino alla loro naturale scadenza
(in ogni caso non oltre il 30 settembre 2021). Le stesse regole valgono per l’identificazione di quelle persone che sono state autorizzate a lavorare per società e/o enti.

Nessun cambiamento per professionisti e imprese, che potranno utilizzare o richiedere le credenziali Entratel, Fisconline o Sister anche dopo il 1° marzo e fino alla data che sarà stabilita con un apposito decreto attuativo, come previsto dal CAD.

Più informazioni