Sfacciato

Musica ad alto volume in piena notte, i carabinieri scoprono una festa in casa

Ad avvertirli i vicini, un 22enne denunciato, altri cinque sanzionati per il mancato rispetto delle normative anti Covid

Genova. Musica ad alto volume e baccano in piena notte, i vicini di casa chiamano i carabinieri e questi sorprendono sei giovani a fare festa, come se non esistessero le normative anti contagio che vietano questo tipo di situazione.

E’ successo la notte scorsa in salita San Leonardo, in centro a Genova. Un equipaggio del nucleo radiomobile è intervenuto in uno stabile.

Dopo aver individuato l’appartamento, dove, come accertato si stava svolgendo una festa, hanno identificato il proprietario, un genovese, studente, 22 anni, già gravato da pregiudizi di polizia.

Il giovane è stato denunciato a piede libero per “disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone”. Gli altri cinque ragazzi trovati all’interno sono stati sanzionati per l’inosservanza della normativa anti-covid.