Quantcast
L'operazione

Leonardo, Fim Cisl Liguria: “Contrari a uscita BUA da perimetro azienda”

Generica

Genova. “La Divisione BU Automation di Leonardo occupa a Genova circa 400 persone e per questa ragione chiediamo che la sede resti strategica per l’azienda”. Lo dichiarano in una nota il segretario generale della Fim Cisl Liguria Christian Venzano e Marco Longinotti della Fim Cisl Genova che segue Leonardo.

“Nell’incontro avvenuto oggi i vertici della BU Automation hanno annunciato la volontà di cercare un partner industriale per rafforzare questo settore e di chiudere l’accordo entro fine anno” spiegano i sindacalisti.

“Ogni operazione che porti ad investimenti è sicuramente gradita ma chiediamo – concludono – che non paghino il conto i lavoratori genovesi uscendo magari dal perimetro di Leonardo e chiediamo garanzie precise su questo punto che è fondamentale: non sarebbe accettabile per una realtà che è un patrimonio di tutta la Liguria”

Più informazioni