Basket femminile

La Polysport Lavagna rinuncia alla Serie B: “Difficoltà logistiche e ragioni etiche”

"Attendiamo con ansia di poter tornare a calpestare il parquet in sicurezza"

Lavagna. Nel fine settimana prenderà il via il campionato di Serie B femminile. Nel girone a otto squadre, di competenza del comitato piemontese, ci saranno solamente due squadre liguri: Basket Pegli e Amatori Pallacanestro Savona.

Dopo 25 anni ininterrotti di militanza tra Serie B, Serie B d’Eccellenza e Serie A3, è con grande rammarico e dispiacere la Polysport Lavagna comunica di aver rinunciato alla partecipazione al campionato di Serie B che dovrebbe svolgersi dal 7 marzo al 20 giugno.

La decisione, sofferta e condivisa tra dirigenti, staff e giocatrici, è stata presa sia tenendo conto delle difficoltà logistiche/organizzative, sia per ragioni etiche – spiegano i portavoce della Polysport -. In questo momento, in cui la situazione del paese è ancora critica e la soluzione definitiva dell’emergenza Covid lontana, con il massimo rispetto di chi ha posizioni diverse dalla nostra, abbiamo scelto di contribuire nel modo che riteniamo più corretto“.

“L’amore per il basket è per noi qualcosa di profondo e importante, non è stato semplice decidere di agire in questo modo, ma l’abbiamo ritenuto inevitabile – concludono -. Attendiamo con ansia di poter tornare a calpestare il parquet in sicurezza“.