Quantcast
Eurostat

La Liguria è la seconda regione più anziana d’Europa: ecco chi ci “ruba” il primato

Il 28,7% della popolazione ha più di 28,7%, ma nel Vecchio Continente c'è chi ci supera

Genova. La Liguria è la seconda regione europea con la più alta percentuale di over 65 anni. È quanto emerge da una rilevazione Eurostat che ricorda come le persone anziane siano “considerate a più alto rischio di Covid-19”.

A sottrarre il primato alla nostra regione è il distretto governativo di Chemnitz in Germania dove le persone con più di 65 anni sono il 29,3%. La Liguria, invece, ne ha “solo” il 28,7%. A seguire c’è la regione greca dell’Epiro con il 27,3%.

In coda si trovano le due regioni francesi di Mayotte e della Guyana francese, dove gli anziani con più di 65 anni rappresentano rispettivamente il 2,7 e il 6,1% della popolazione.

L’Italia ha la più alta percentuale in Europa di over 65 anni, pari al 23,2% della popolazione, a fronte del 20.6% della media europea. Dai dati, aggiornati al primo gennaio 2020, emerge che tra gli Stati europei con la più alta percentuale di over 65 ci sono anche Grecia e Finlandia con il 22,3%, seguite da Portogallo (22,1%), Germania (21,8%) e Bulgaria (21,6%), mentre il tasso più basso di ultrasessantacinquenni è stato registrato in Irlanda (14.4%) e Lussemburgo (14.5%).

leggi anche
  • Statistica
    La Liguria si conferma la regione più anziana d’Italia, in otto anni persi 45mila abitanti