Incendio via Romairone, M5s: "Giunta Bucci accoglie l'allarme sulle aree a rischio" - Genova 24
Tema caldo

Incendio via Romairone, M5s: “Giunta Bucci accoglie l’allarme sulle aree a rischio”

Il Comune approfondirà il tema delle aziende a rischio incidente rilevante

incendio capannone via romairone

Genova. “L’incendio dello scorso 2 marzo a Bolzaneto, in via Romairone nel capannone della Universale Logistica, ha gettato luce (semmai ce ne fosse stato bisogno) sulla delicatissima questione della sicurezza per i cittadini che risiedono nei pressi di aziende ad alto rischio di incidente rilevante. Il capannone in cui si è sviluppato l’incendio dista infatti pochi metri dalla Sogemi, azienda che svolge servizi di movimentazione e stoccaggio di prodotti petroliferi. L’intervento delle squadre dei vigili del fuoco ha certamente scongiurato un epilogo diverso da quello poi riportato dalla stampa locale, ma l’incidente ha sollevato e solleva diversi quesiti”.

Lo dichiara il consigliere comunale Stefano Giordano, che poi aggiunge. “Molte industrie e impianti Seveso, ad esempio, sono anche industrie insalubri: il Sindaco espleta i suoi poteri di intervento sulle emissioni? E come autorità sanitaria, attiva un confronto con gli altri Enti competenti in relazione alla salute pubblica e ai rapporti di sicurezza secondo quanto stabilito dal DLgs 105 e dal rapporto Ispra Arpa del 2013? E ancora, il Sindaco, quale capo della Città Metropolitana ha competenza, come amministrazione, a predisporre prescrizioni a industrie Seveso come, ad esempio, i depositi petroliferi: Bucci, esercita questo potere? Informa inoltre la cittadinanza? E collabora con la Prefettura per rivedere le modalità su come sono elaborati i piani di emergenza esterni e soprattutto le esercitazioni per la gestione degli eventi di rischio di incidente?”.

“Ci soddisfa che l’assessore competente, interrogato in merito, si sia impegnato ad “approfondire” quanto emerso dopo l’incendio, prova evidente che spesso sono le tragedie sfiorate a sensibilizzare certa politica sulle istanze della minoranza e dei cittadini, giustamente in allarme per i rischi. Come M5S, vigileremo affinché criticità di questa portata siano efficacemente monitorate e che incidenti come quello del 2 marzo siano scongiurati. L’incendio di via Romairone, quasi superfluo sottolinearlo, avrebbe potuto scatenare un effetto domino di portata inimmaginabile”.

leggi anche
incendio via romairone
Pericoloso
Crollata parte del capannone a fuoco in via Romairone, danni ingenti
incendio via romairone
Accuse al comando
Incendio capannone via Romairone, l’Usb: “Gestione dell’emergenza basata sul risparmio”
Incendio capannone via Romairone
Analisi in corso
Bolzaneto, dopo l’incendio lo sversamento nel Polcevera: allarme sostanze inquinanti