Quantcast
Memoria

Il “ponte delle ratelle” intitolato alle vittime del Morandi, approvata mozione in Comune

Iniziativa ispirata alle richieste di comitati e associazioni del territorio

Generica

Genova. Il “ponte delle ratelle”, la passerella pedonale sul torrente Polcevera che collega via Perlasca a via 30 giugno, d’ora in poi sarà dedicato alle 43 vittime del drammatico crollo del Ponte Morandi.

Il Consiglio comunale di Genova oggi ha approvato una mozione presentata dai consiglieri comunali Cristina Lodi e Gianni Crivello per attribuire questa intitolazione al Ponte delle ratelle, fino al 14 agosto 2018 famoso per i bisticci – le ratelle – tra le persone che in passato lo percorrevano quando era carrabile e poi purtroppo trasformatosi in luogo simbolo della commemorazione e del tributo che la città deve alle vittime del Morandi.

“Proprio da questa passerella, ogni mese a partire dall’immensa tragedia avvenuta di più di due anni fa, le persone hanno scelto di radunarsi e lanciare una rosa bianca nel greto del torrente a ricordo di ciascuna delle 43 vittime. Il nome del ponte verrà scelto d’accordo con il Comitato Ricordo Vittime Ponte Morandi”, ricordano Lodi e Crivelli.

L’iniziativa approvata oggi in aula rossa è stata ispirata da quanto proposto dalla Società Santa Maria e San Bartolomeo della Certosa, attiva sul territorio e sempre vicina alle famiglie delle vittime e agli sfollati di via Porro e delle zone limitrofe al ponte.

Più informazioni
leggi anche
A tre mesi dal crollo del ponte Morandi il ricordo delle vittime
Ricordo
È ufficiale: il “ponte delle rattelle” sarà intitolato alle 43 vittime del ponte Morandi