Quantcast
Strada provinciale 23

Frana al passo della Scoglina, interrotta la strada tra le valli Fontanabuona e Aveto

In corso sopralluoghi dei tecnici della Città metropolitana per capire se sia possibile mettere in sicurezza il versante franato

Generica

Genova. Una frana di massi di dimensioni anche importanti è caduta sulla strada provinciale 23 poco prima del passo della Scoglina, all’altezza del comune di Favale di Malvaro.

La frana sulla strada che collega la Val Fontanabuona alla Val D’Aveto – e che in questi giorni di cantieri sulle autostrade del levante rappresenta una valida alternativa alla A12 – è quindi interrotta dalle 7 di questa mattina.

Un’alternativa ulteriore è quella di transitare attraverso la strada per Montebruno ma al momento l’unico collegamento è quello da Lavagna a Rezzoaglio.

Al momento sono in corso sopralluoghi dei tecnici della Città metropolitana per capire se sia possibile mettere in sicurezza il versante franato, come intervenire per rimuovere i massi e quindi valutare le condizioni della strada.

Non si hanno notizie sui tempi della riapertura. Sulla stessa strada in diversi punti è stato necessario installare reti metalliche di contenimento per possibili cadute di roccia.

Al momento non ci sono notizie di veicoli coinvolti o feriti nella frana. Fortunamente il distacco non è avvenuto nel pomeriggio di ieri: molte le persone che hanno percorso la Sp23 per raggiungere la Val d’Aveto per una gita fuori porta o rientrare verso Genova.

La foto è di Claudia Baffico, pubblicata sul gruppo Facebook Amici della Val d’Aveto

Più informazioni