Causa covid

Elezioni comunali verso il rinvio: si voterà a settembre o ottobre

In provincia di Genova vanno al voto i Comuni di Casarza, Favale di Malvaro, Masone, Orero, Portofino, Propata, Sant’Olcese e Valbrevenna

Genova. Niente voto primaverile causa Covid per i Comuni che devono scegliere quest’anno i loro sindaci. Così come avvenuto lo scorso anno con le regionali, infatti, il perdurare dell’emergenza sanitaria potrebbe costringere il Governo a rivedere la data dell’importante tornata elettorale e a rinviare tutto di qualche mese.

Secondo gli ultimi rumors, le elezioni amministrative (e anche quelle regionali della Calabria) potrebbero slittare all’autunno, probabilmente al 10 e 11 ottobre. Secondo un’altra “corrente”, invece, le consultazioni potrebbero tenersi un mese prima, forse già a settembre. Tutto questo coronavirus permettendo, ovviamente.

Al momento non c’è nulla di ufficiale, anzi: occorrerà un decreto legge che dovrà passare il vaglio del consiglio dei ministri nelle prossime ore o nei prossimi giorni per avere conferma del rinvio delle elezioni.

In provincia di Genova vanno al voto i Comuni di Casarza, Favale di Malvaro, Masone, Orero, Portofino, Propata, Sant’Olcese e Valbrevenna.