Il ritorno

Domani a Genova potrebbe tornare il caligo, le previsioni: “Tutti i tasselli combaciano”

Secondo la leggenda la nebbia protegge gli spiriti che vengono a recuperare le anime incastrate tra la terra e la vita ultraterrena

Genova. La caligo, la spettacolare nebbia marina arrivata quest’anno già a fine febbraio, potrebbe tornare ad avvolgere domani la costa di Genova. È quello che prevedono gli esperti dell’associazione Limet.

Secondo Limet, l’orario ideale per la formazione e la risalita della nebbia fin sulle coste si porrà tra le 9 di domattina e la prima parte della serata. “Non è mai una previsione facile, ma tutti i tasselli combaciano – spiegano i previsori su Facebook -. L’alta pressione raggiungerà valori di geopotenziale ragguardevoli sul nord-Italia, dell’ordine di 580 dam (decametri). A 925 hPa (circa 1000 metri sul livello del mare) soffieranno secche correnti settentrionali. E al livello del suolo i tassi di umidità relativa saranno prossimi alla saturazione”.

La caligo, parola latina che appartiene al gergo marinaro genovese e non solo, si presenta come una densa coltre di nuvole basse, a partire dal livello del mare fino ai rilievi del primo entroterra ed è provocata da un flusso mite da sud. L’acqua marina al contatto con l’aria mite in scorrimento sopra la superficie evapora e tende a condensare rapidamente formando piccolissime gocce di vapore. Se la temperatura dell’aria raggiunge il punto di rugiada si forma la nebbia, che viene sospinta sulle coste dalle brezze di mare.

Ma non esiste solo la spiegazione scientifica, dal momento che anche una leggenda accompagna la strana “nebbia che arriva dal mare”. Stando ai racconti popolari, infatti, a generarla sarebbero in realtà gli spiriti, che risalgono tra le onde, celati dalla nebbia, per recuperare le anime incastrate tra la terra e la vita ultraterrena e riportarle alla pace. Il mare, infatti, sarebbe in grado di calmare anche gli spiriti più inquieti e spaventati, cullandoli tra le sue onde e donando loro serenità.

Più informazioni
leggi anche
  • Etimologia
    Genova rapita dal “caligo”: ecco perché si chiama così e qual è l’origine della parola
  • Ehm
    Caligo a Genova, boom di chiamate ai vigili del fuoco: “Sta bruciando la città”
  • Fenomeno
    E’ arrivata la “caligo”, nel genovese lo spettacolo della nebbia sul mare