Campionato italiano fitpra

Dal calcio al padel: per Antonio Cassano è sempre un successo

L'ex calciatore, in coppia con Fiorentini, si è distinto arrivando al successo nel tabellone maschile. Almi e Verroggio trionfano nel femminile

Genova. Il campionato italiano Fitpra di padel è sbarcato in Liguria lo scorso fine settimana, con due tappe organizzate in modo impeccabile dal Padel Albaro a Genova e dal Padel Andora.

Nel torneo che si è giocato sui campi delle Piscine di Albaro il grande protagonista è stato Antonio Cassano: in coppia con Giovanni Fiorentini ha conquistato il tabellone maschile.

L’ex calciatore di Bari, Roma, Real Madrid, Milan, Inter e Sampdoria, pur essendo classificato 4.NC è considerato un ottimo giocatore. In pratica sui campi di Albaro gioca tutti i giorni. L’ex talento barese, tutto genio, sregolatezza e fantasia cul campo di calcio, è un allievo modello nel padel e ha vinto nel torneo con qualità “nuove”, ovvero sostanza e regolarità.

Quello sul campo del Padel Albaro è il primo trofeo della nuova carriera sportiva di Fantantonio che ha fatto coppia con il giovanissimo Giovanni Fiorentini. Hanno battuto in finale la coppia formata da Gestro-Bova con il netto punteggio di 6-1 6-2.

Cassano ha disputato cinque partite, vincendole tutte. Negli ottavi di finale il momento più difficile: dopo aver perso il primo set, si è scambiato di posizione con il compagno Fiorentini, ed è riuscito a “cambiare la partita”. Poi, in semifinale, Cassano-Fiorentini hanno superato Pietro Arnulfo e Federico Moretti, altri ex calciatori di Serie A. Nel tabellone, di assoluto prestigio, anche Mario Bortolazzi e Marco Nappi, altre due stelle calcistiche, di sponda genoana.

Doppia affermazione significativa in campo femminile per Sara Almi che si è imposta sia nel tabellone femminile, dove in coppia con la compagna Emanuela Veroggio ha battuto in finale Pittaluga e Tortello, sia nel doppio misto, torneo dove ha avuto come compagno il papà Andrea.

Il padel è festa anche e soprattutto in famiglia. Nel tabellone di doppio misto sono scesi in campo anche Andrea Fossati, presidente del Comitato ligure della Federtennis ed ex categoria B di tennis, in coppia con la moglie Angela.

Nella concomitante tappa Tpra di Andora, si sono invece imposte le coppie Sterpone e Saccaro nel maschile (battuti Barresi e Arzani) e Balbo e Porzia nel femminile (sconfitte in finale Pennone e Berardi).