Cyberbullismo, mozione in consiglio comunale, Gambino: "Fenomeno che si adegua ai tempi" - Genova 24
Proposta

Cyberbullismo, mozione in consiglio comunale, Gambino: “Fenomeno che si adegua ai tempi”

Si chiede l’attivazione di campagne mirate fra le generazioni più giovani e la programmazione di una commissione consiliare dedicata

Generica

Genova. Il consiglio comunale di Genova ha approvato all’unanimità una mozione presentata dal consigliere comunale delegato alla Protezione civile Sergio Gambino, Fratelli d’Italia, contro il cyberbullismo.

Tutti i partiti si sono detti d’accordo a chiedere al sindaco e alla giunta di farsi promotori di un’opera di sensibilizzazione su questo fenomeno, persino aumentato con la diminuzione dei rapporti sociali in presenza, per i ragazzi.

La mozione chiede dunque l’attivazione di campagne mirate fra le generazioni più giovani e la programmazione di una commissione consiliare dedicata.

“Il deplorevole fenomeno del bullismo appare adeguarsi ai tempi anziché sparire per sempre dalle vite di tanti giovani e addirittura bambini che vedono le proprie vite sconvolte da personaggi squallidi – dice Gambino – che, usando i social media e le tecnologie informatiche, tormentano le loro vittime in modo ancora più vile perché protetti dall’anonimato, questa vera piaga sociale che non deve trovare spazio nella vita delle persone e le istituzioni, insieme alle famiglie, devono fare qualcosa”.