Covid, Toti: "Vaccinato prima chi ne aveva meno bisogno, a Roma hanno fatto casino" - Genova 24
Polemica

Covid, Toti: “Vaccinato prima chi ne aveva meno bisogno, a Roma hanno fatto casino”

Il governatore: "Siamo all'assurdo: vaccinati prima ragazzi di 20 anni perché non potevamo usare AstraZeneca sui 75enni"

Generica

Genova. “Dobbiamo finirla di dire che le Regioni hanno fatto confusione e Roma non coordina. A Roma hanno fatto casino, punto“. Non usa mezzi termini il presidente della Liguria Giovanni Toti, intervistato da Radio24 all’indomani di una giornata campale sul fronte della vaccinazione, tra le prenotazioni coi medici di famiglia che hanno incontrato diversi ostacoli e il via libera per AstraZeneca oltre i 65 anni che ha costretto a rivedere tutti i piani.

“Tutti i cambiamenti che stiamo facendo sui piani vaccinali in questo momento dipendono dal fatto che prima ci hanno detto che AstraZeneca andava bene fino a 55 anni, poi fino a 65 anni, ieri ci hanno detto che andava bene per tutti, tranne gli ultra-fragili, che vanno ancora ben definiti- ricorda Toti -.Di fronte a cambiamenti che ogni 3 giorni scombinano l’utilizzo del vaccino è evidente che le Regioni cambino i piani vaccinali”.

L’effetto concreto è che, mentre il 15 marzo inizieranno a vaccinarsi insegnanti, vigili urbani e personale degli uffici giudiziari, ci sono anziani che finora sono rimasti esclusi. “Siamo arrivati all’assurdo che, non potendo usare AstraZeneca fino ai 79 anni, abbiamo vaccinato signori che ne avevano molto meno bisogno, senza nulla togliere alle categorie prioritarie – prosegue Toti -. Io voglio bene all’arma dei carabinieri, ma stiamo vaccinando ragazzi dell’antiterrorismo di vent’anni che piegano le sbarre di ferro coi denti perché non potevamo usare AstraZeneca sui 75enni. Ieri si scopre che si può usare AstraZeneca su quei signori di 75 anni che sono passati in coda a persone che ne hanno 30″.

Sull’ipotesi di un nuovo lockdown su weekend e festività pasquali, Toti si conferma contrario: “Pasqua e Natale di solito si festeggiano diversamente. Io preferirei misure diverse sui territori, credo che adottare misure uguali per tutto il Paese non sia scelta giusta. Prendiamo la Sardegna: che senso ha bloccare nel fine settimana a uno che vive a Sassari, in zona bianca? La Liguria non è particolarmente colpita, che senso ha bloccare tutto? Bisogna adottare misure mirate dove servono, io ho chiuso mezza Sanremo durante il festival e mi è costato critiche da parte dei commercianti, ma adesso lì la curva sta scendendo”.

A proposito di Sanremo e Ventimiglia, Toti ha annunciato che presto le restrizioni termineranno: “Penso di far tornare in zona gialla quel territorio nel fine settimana o nei primi giorni della prossima settimana. Le misure che abbiamo preso stanno funzionando, la curva sta scendendo molto rapidamente. È segno che le misure localizzate funzionano”.

leggi anche
vaccino
Novità
Vaccino Covid, dal 17 marzo in Liguria si parte con la fascia 70-79 anni: ecco come fare
Generica
Scontro
Vaccino Covid, 3.600 prenotazioni coi medici di famiglia. Toti: “Scandaloso chi non risponde”
Forze dell'ordine e mezzi di trasporto
Si parte
Domani al via le vaccinazioni per duemila poliziotti genovesi
Silver Vaccination Day
Come sarà
Vaccino Covid, in arrivo il nuovo piano: prima ai più anziani e priorità anche ai disabili
Generica
Attacco
Vaccino Covid, Toti: “Le categorie prioritarie? Un errore, era meglio andare solo per età”
Generica
Perché?
Coronavirus, in Liguria risultano 173 insegnanti già vaccinati: ma c’è una spiegazione