Coronavirus, il Consiglio comunale di Recco a Draghi: "Serve preavviso per le chiusure" - Genova 24
Documento

Coronavirus, il Consiglio comunale di Recco a Draghi: “Serve preavviso per le chiusure”

Approvata all'unanimità una mozione

asporto bar ristoranti

Recco. Nella seduta del Consiglio Comunale del 18 febbraio è stata approvata una mozione in merito alle forme di comunicazione legate ai provvedimenti decisi per il Covid-19, in particolar modo a seguito delle chiusure imposte subito prima della ricorrenza di San Valentino, causando malumori nelle categorie commerciali.

 “Il documento votato all’unanimità dal Consiglio comunale è stato predisposto per l’invio al presidente del Consiglio dei ministri Mario Draghi e al presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – ha dichiarato il presidente del Consiglio comunale Paolo Badalini –  e fa appello al Governo affinché, nella scelta delle strategie legate alla lotta alla pandemia venga salvaguardato anche il legittimo interesse delle categorie economiche, profondamente segnate dalle misure fin qui adottate e che meritano di avere una certezza ed un congruo preavviso relativamente al comportamento da tenere nel periodo successivo all’adozione delle misure di collocamento dei territori nelle varie zone”.

“Ho tenuto a ribadire – ha ancora precisato il presidente dell’assemblea cittadina – che si è voluto esprimere solidarietà a tutte le categorie colpite da questa grave crisi economica e porre l’attenzione sulle ricadute che certe scelte comportano, avuto riguardo comunque all’affermazione secondo la quale la tutela della salute rimane l’esigenza primaria. Le istituzioni, mai come in questo periodo, devono essere vicine ai cittadini e dare sostegno al lavoro, vista la grave crisi in atto e anche le scelte governative devono essere più attente e adottare tempistiche che non producano danni”.

Il presidente riafferma in questo momento l’importanza delle istituzioni ed il senso di responsabilità della politica a 360° ed in tale contesto dichiara che ha potuto rilevare con piacere l’ottima partecipazione del Consiglio e dei capigruppo consiliari Maria Chiara Zanzi, Sergio Siri, Gian Luca Buccilli e Ivana Romano che hanno dato un ottimo contributo all’adozione della mozione approvata. Ringrazia inoltre per essere stato incaricato dai Capigruppo, a nome di tutto il Consiglio, di trasmettere questo atto alle istituzioni nazionali e regionali.

La deliberazione è stata anche inviata in copia al direttore dell’Anci della Liguria, Pierluigi Vinai, affinché venga condivisa tra tutte le Amministrazioni pubbliche della Liguria per darle maggiore forza.

Più informazioni