Certosa, sabato apre il nuovo centro antiviolenza: "Un presidio delle donne e per le donne" - Genova 24
Dalle ore 15

Certosa, sabato apre il nuovo centro antiviolenza: “Un presidio delle donne e per le donne”

Dall'inizio della pandemia a Genova sono stati cinque i femminicidi, molti i casi di violenza

Generica

Genova. Le associazioni fondatrici – Cooperativa Sociale Mignanego, Co.Ser.CO. Cooperativa Sociale, Ascur Cooperativa sociale, e UDI Genova APS – invitano all’inaugurazione del Centro Antiviolenza Casa Pandora Margherita Ferro sabato 20 marzo alle 15 in Via Antonio Piccone 13/2.

“Casa Pandora Margherita Ferro sarà una realtà innovativa, la prima sul territorio genovese a nascere dall’impegno condiviso di ben quattro organizzazioni – spiegano le fondatrici – sarà uno spazio dove le donne che vivono una situazione di violenza potranno trovare ascolto e sostegno, un luogo di accoglienza, dove le donne potranno comunicare bisogni e difficoltà per iniziare un percorso di fuoriuscita dalla violenza che le veda al centro delle proprie scelte”.

Nello spirito dell’obiettivo 5 dell’agenda Onu 2030 per lo sviluppo sostenibile “Raggiungere l’uguaglianza di genere e l’autodeterminazione di tutte le donne e ragazze”, Casa Pandora Margherita Ferro dedicherà “energie e risorse per sostenere l’empowerment di tutte, sarà un luogo di cultura delle donne e per le donne e un presidio sociale della Val Polcevera”.

Una risposta positiva e propositiva in un momento in cui la città di Genova chiede risposte contro la violenza sulle donne.

Da gennaio 2020 si sono infatti registrati sul territorio della città metropolitana ben 5 femminicidi e diversi altri crimini legati a episodi di violenza domestica. I dati della questura di Genova fotografano per il 2020 un aumento dei maltrattamenti in città (+17%), degli avvisi orali del questore per stalking (da 20 a 39) e per violenza domestica (da 12 a 18).

I centri antiviolenza già al lavoro sul territorio hanno registrato un aumento dell’11% di telefonate per richiesta di aiuto.

L’evento si terrà nel rispetto delle norme anticovid sul distanziamento sociale e la sanificazione degli spazi. L’inaugurazione si svolgerà nella piazza sottostante il centro antiviolenza con la presenza delle istituzioni, momenti di letture e musica, e laboratori per bambini e famiglie. Sarà possibile poi a piccoli gruppi visitare Casa Pandora Margherita Ferro con la mascherina sul volto e igienizzandosi le mani prima di entrare.

Più informazioni