Cantieri autostradali: in Liguria sarà una primavera di fuoco prima della "pausa estiva" - Genova 24
Sarà dura

Cantieri autostradali: in Liguria sarà una primavera di fuoco prima della “pausa estiva”

Gli interventi previsti su tutta la rete: da settembre arrivano le nuove barriere antirumore

Generica

Genova. Continua senza sosta la programmazione e riprogrammazione dei cantieri di manutenzione straordinaria delle autostrade liguri, oggetto in questi mesi degli interventi di messa in sicurezza di decine di gallerie, di sostituzione delle barriere antirumore e di protezione delle carreggiate.

Dal tavolo di tecnico, tenutosi oggi tra Regione Liguria, Aspi e le categorie degli autotrasportatori è stata confermata la proiezione degli interventi già anticipata nelle scorse settimane, che prevedono sostanzialmente tre fasi da qua alla fine del 2021, vale a dire una prima fase, già in essere, di intensificazione degli interventi fino a giugno, a cui seguirà una pausa estiva di due mesi, per poi ripartire a settembre nuovamente con i cantieri.

Fino al 9 di aprile, quindi per tutto il mese di marzo, la situazione sarà sostanzialmente invariata rispetto a quello che oggi troviamo nelle tratte liguri: la chiusura della Montegalletto con la viabilità alternativa dello svincolo A12-A7, oltre 4 chilometri di scambi di carreggiate e corsia unica per senso di marcia sulla A26 fino ad Ovada (per consentire gli interventi nelle gallerie), così come sulla A10 tra Celle e Albisola (con l’aggiunta dello svincolo con l’A26, cantiere sempre in pausa nei fine settimana) e gli oltre due chilometri sulla A12 tra Nervi e Lavagna, sempre per interventi nei tunnel.

Dal primo di aprile saranno terminati gli interventi nella Montegalletto, cosa che porterà alla riapertura dello svincolo tra A12 e A7 in direzione Milano e del passaggio diretto Genova Ovest Bolzaneto, anche se in corsia unica per lavori alle barriere. Ma lo svincolo non sarà ancora del tutto “normalizzato”, poiché dovrà essere chiusa la galleria Rivarolo 3, che collega A7 e A12 per chi arriva da Milano e va verso Livorno (che quindi dovrà proseguire fino a Genova Ovest e rintrare in direzione nord).

Ma fino a metà giugno resteranno i disagi forti anche sulle altre tratte, con oltre 6 chilometri si scambi di carreggiate a corsia unica per sensi di marcia sulla A10 tra Celle e Savona (tra Albisola e Savona saranno sospesi nei fine settimana), quasi cinque chilometri sulla A26 tra Masone e Ovada e ben 7,3 sulla A12 tra Nervi e Sestri Levante. Tutte queste chiusure saranno necessarie per intervenire nelle gallerie, dove sono necessario interventi approfonditi per mettere in sicurezza definitiva le volte dei tunnel dalle infiltrazioni d’acqua.

Da metà giugno scatterà la pausa estiva, dove i cantieri saranno praticamente azzerati, anche se rimane ancora un margine operativo di adattamento in base alle necessità di intervento e di contingenza. In questo modo si dovrebbe permettere al grande flusso turistico estivo di poter raggiungere in sicurezza le riviere, pandemia permettendo.

Da settembre – esattamente dal 13 – però si torna al lavoro con la novità che dovrebbe iniziare la messa in opera della nuove barriere antirumore nelle tratte urbane di A7 (si inizierà dalla zona di Rivarolo) e A10 (prima Sestri Ponente e poi Pegli). Nel frattempo riprenderanno gli interventi nelle gallerie sulla A26, con altri 4 chilometri di scambi di carreggiate a corsia unica per senso di marca tra l’A10 e Ovada, e 4 chilometri distribuiti tra Celle e Varazze e Arenzano e Pra’. Sulla A12, invece, gli interventi saranno dedicati ai viadotti, con la riqualificazione del Rezza, tra Lavagna e Sestri Levante, e il San Francesco, tra Rapallo e Chiavari.

Una parziale miglioramento arriverà in ottobre, con la conclusione degli scambi di carreggiata in A10, anche se fino al 3 dicembre resteranno quelli dell’A26 e i cantieri sui viadotti. Fino alla fine dall’anno, poi, proseguiranno i lavori sulle barriere anti rumore, e riprenderanno gli interventi su A10, con probabile chiusura parziale del casello di Voltri dello svincolo tra A26 e A10 per interventi sui viadotti delle Grazie.

leggi anche
Generica
Levante
Autostrada A12, la Regione chiederà il pedaggio gratis da Sestri Levante a Rapallo
Generica
Allarme
Caos autostrade, Spediporto: “Danni incalcolabili, Genova sarà bollino nero per 10 anni”