Cambiamo: "Consiglieri M5s senza argomentazioni, su prenotazioni vaccino nessuna retromarcia" - Genova 24
Replica

Cambiamo: “Consiglieri M5s senza argomentazioni, su prenotazioni vaccino nessuna retromarcia”

"Le prenotazioni sono confermate per tutti i liguri che abbiano già l’appuntamento fissato per il vaccino"

Covid, nel savonese al via le vaccinazioni con i medici di base

Genova. Riceviamo e pubblichiamo dal gruppo di Cambiamo in consiglio regionale. “Apprendiamo, senza stupore, che i due consiglieri di minoranza del Movimento 5 Stelle, Fabio Tosi e Paolo Ugolini, hanno voglia di fare polemica; ma ci preme di avvisarli che per dare vita a un dibattito occorrano le argomentazioni e, invece, in questo caso come al solito latitano. – dichiara compatto il gruppo consiliare di Cambiamo! in Regione Liguria – Il ‘balletto delle dosi’, come lo definiscono i consiglieri 5 Stelle, altro non è che la complicata e difficile gestione di una pandemia virale in atto, che era iniziata molto prima del settembre 2020, mese in cui i liguri hanno scelto con estrema cura e attenzione quale parte politica dovesse avere l’onore e l’onere di affrontarla. Per fortuna dei cittadini ci siamo noi e non qualcun altro, soprattutto non ci sono quei politici, come Tosi e Ugolini, che non perdono occasione per creare confusione, addomesticare fatti e dati a proprio piacimento e utilità, ai danni del cittadino”.

“Qui nessuno ha fatto marcia indietro per salvare la faccia e nessuna delle decisioni che prende questa Giunta regionale sono decisioni di facciata o di mera speculazione politica. – proseguono ancora i consiglieri regionali di Cambiamo! – Tutte le disposizioni date e la battaglie che sono state portate avanti, a volte anche scomode, sono state prese solo e unicamente per il bene della Liguria e dei suoi cittadini. Nessuno ha mai preso in considerazione il proprio tornaconto personale o i fini elettorali e politici; ma, come ben sappiamo, chi pensa male, spesso lo fa perché è lui il primo ad agire male. E questo, ovviamente, non è un modo di ragionare che ci appartiene”.

“Per quello che riguarda le prenotazioni dei vaccini, anche a fronte del pesantissimo taglio delle dosi di AstraZeneca, – conclude il gruppo arancione – possiamo solo ribadire che le prenotazioni sono confermate per tutti i liguri che abbiano già l’appuntamento fissato per il vaccino, senza alcuna necessità di spostamenti e rinvii da parte dei Medici di Medicina Generale. La rimodulazone del piano vaccinale messo punto da Regione Liguria e task force Covid, ha riallineato il sistema in modo che agli appuntamenti già fissati corrispondano le dosi ancora disponibili, oltre a un nuovo slot di mille prenotazioni settimanali aggiuntive per la Asl3 genovese. Nessuna marcia indietro, dunque, nessuna faccia da salvare, cari Tosi e Ugolini, a parte la vostra. Ma quella è un’impresa talmente disperata che non ci sentiremmo di affrontarla neanche noi”.

Più informazioni
leggi anche
Generica
Attacco
Vaccini, M5s: “Vergognoso balletto delle dosi, Regione ora fa retromarcia sulle prenotazioni dei medici”