Blucerchiati in fiducia

Bel pari (1-1) della Sampdoria Primavera con la capolista Romarisultati

Altra bella prestazione dei ragazzi di Tufano

Genova. La Primavera di Tufano non  si è fatta mettere sotto nemmeno dalla capolista Roma, sciorinando – domenica mattina – una bella prestazione in quel di Bogliasco, tanto da costringere la Roma di mister De Rossi ad accontentarsi del pareggio (1-1).

Dopo un primo tempo di predominanza di fraseggio da parte dei giallorossi, con i  blucerchiati – in ogni caso – ad andare più vicini al goal (con Trimboli in fase di avvio, che ha costretto il difensore Morichelli al salvataggio sulla riga, ma soprattutto con Yepes Laut, autore di uno slalom, poco prima dell’intervallo, concluso con un tiro sull’esterno della rete), nella ripresa la Roma ha sfiorato la vittoria, con un’azione personale di Milanese che, con una spettacolare ‘trivela’, ha superato Avogadri.

La reazione della Samp è stata veemente e poco prima del triplice fischio di chiusura dell’arbitro, signor Andreano, Nick Prelec ha acciuffato il pareggio, sorprendendo, di sinistro, il portiere romanista Pietro Boer e premiando il coraggio di Tufano che, pur di recuperare, ha giocato i minuti finali con quattro punte.

Queste le formazioni:

 Sampdoria (3-5-2): Avogadri; Angileri, Siatounis (dall’ 86° Montevago), Obert; Ercolano, Brentan (dal 73° Gaggero), Yepes Laut, Trimboli, Giordano; Prelec, Yayi Mpie (dal 75° Di Stefano).

A disposizione: Zovko, Napoli, Hermansen, Miceli, Paoletti, Sepe, Somma,Pedicillo, Marrale.

Roma(3-3-1-3) Boer; Codou, Morichelli (dal 92°Vetkal), Vicario; Darboe, Tripi, Milanese (85′ Bamba); Bove; Podgoreanu (dal 77° Tomassini), Tall(dall’85° Satriano), Ciervo.

A disposizione: Megyeri, Zajsek, Tomassini, Rocchetti, Tahirovic, Pagano, Volpato, Cassano, Mastrantonio.

Da segnalare le eccellenti prestazioni di Emanuel Ercolano e di Gerard Yepes Laut fra i blucerchiati (oltre al senso del goal di Nick Prelec) e di Edoardo Bove e di Suf Podgoneanu fra i giallorossi.

Continuando a parlare di giovani dorianiAyoub Chaabti è stato convocato dal Marocco Under 17, per la Coppa d’Africa, che avrà inizio il 13 marzo p.v., con la partita inaugurale tra i padroni di casa e l’Uganda, inseriti in un girone con Zambia e Costa d’Avorio.

Chiudiamo con un paio di notizie riguardanti ex blucerchiati: David Ivan, a lungo capitano della Primavera, è stato ceduto in prestito dal Chievo alla Dynamo Brėst, società che milita nella Vyšėjšaja Liha, la massima divisione del campionato bielorusso di calcio.  Torna invece in Svizzera, Reto Ziegler, ex terzino del Doria di Del Neri, ingaggiato dal Lugano, nelle cui fila vi è già Marco Padalino.