Battuta d'arresto casalinga per la Serteco: la Libellula passa al PalaFigoi - Genova 24
Ottava giornata

Battuta d’arresto casalinga per la Serteco: la Libellula passa al PalaFigoi fotogallery

Le braidesi si sono imposte in quattro set

Serteco Volley School

Genova. Battuta d’arresto casalinga per la Serteco al PalaFigoi contro la Libellula Area Bra nell’incontro valevole per l’ottavo turno del girona A1 di Serie B2: le piemontesi superano le coccinelle per 3 a 1 e si aggiudicano i 3 punti.

I segnali a inizio partita sembravano più che buoni per le giovani ragazze di coach Barigione con il primo set vinto 25-21, poi in realtà le ospiti sono uscite alla distanza. Nel secondo set regna l’equilibrio con le squadre arrivate sul 24 pari, ma a spuntarla sono state le ragazze della Libellula per 24-26. La formazione locale accusa il colpo e non riesce a reagire, le avversarie ne approfittano e conquistano i due successivi parziali, il terzo 16-25 e il quarto 21-25 che sancisce la fine della partita in favore delle piemontesi.

“Battuta d’arresto delle coccinelle a causa di troppi errori al servizio e in attacco, una prestazione in difesa non in linea sino a quanto fatto vedere sino a ora – afferma Mario Barigione -. Il tutto sempre tenendo conto del valore dell’avversario che in tempi non sospetti ho sempre detto che è la squadra assieme alla nostra che gioca la miglior pallavolo. Non ci trinceriamo dietro a qualche problema fisico come la schiena di Parise e la distrosione alla caviglia di Allegri perché abbiamo una panchina molto lunga ampiamente utilizzata ieri. C’è da dire che nella logica di crescita bisogna interpretare queste partite nella misura in cui avessimo avuto un girone unico e fossimo stati in una situazione normale di campionato, e nella posizione di campionato attuale questa era una partita nella quale fare assolutamente fare punti. È vero che ci siamo andati vicini sul 24 pari del secondo set, però poi ci siamo un po’ sciolte nel terzo e nel quarto. È mancata la reazione giusta”.

Non si abbatte per la sconfitta il presidente Giorgio Parodi: “La sconfitta era messa in conto, comunque il nostro progetto giovani è veramente di alto livello. Anche stasera hanno dimostrato tutte, sia il sestetto titolare, che quelle entrate, stanno lavorando tutti molto bene. I coach Barigione e Antola stanno lavorando molto bene. Quindi, a prescindere dalla sconfitta, non ci dobbiamo abbattere, anzi continuare a lavorare perché siamo sulla strada giusta”.

In classifica la Serteco si trova al terzo posto del girone di A1 con 12 punti. Nel prossimo turno le coccinelle scenderanno in campo sabato 20 marzo alle ore 21 in trasferta contro L’Alba Volley.