Dopo lo stop

Astrazeneca, ripartenza lenta in Liguria: solo 300 vaccinazioni, è attesa per lunedì

Disdette molto basse, solo il 2,7% ma il timore è che alcuni non si presentino all'appuntamento

Genova. Ripartenza lenta per la vaccinazione con Astrazeneca: ieri solo 300 liguri vaccinati dopo il via libera di Aifa arrivato in mattinata.

Questo a causa del rinvio da lunedì delle liste gestite dai medici di base ma anche perché le categorie che avrebbero potuto gestire in autonomia le vaccinazioni, come le forze dell’ordine e le Università, hanno deciso di attendere lunedì mattina.

“Il vero inizio sarà lunedì – ha spiegato ieri serva il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – quando ricomincerà la campagna di vaccinazione riprendendo dalla programmazione della scorsa settimana”.

Basso al momento il numero delle disdette: “Al momento abbiamo ricevuto 1626 disdette, il 2,7% su 59.980 prenotazioni effettuate dal 9 marzo a oggi dai medici di famiglia: poche dunque le rinunce, è stato recepito il messaggio sulla sicurezza del vaccino” ha aggiunto Toti, ma il timore dei medici di famiglia è che molti decidano di disdire nei prossimi giorni o di non presentarsi affatto all’appuntamento. L’ipotesi è che uno su dieci rinunci al vaccino stoppato e poi riammesso da Ema ed Aifa: “Può anche darsi che qualcuno, pur non avendo disdetto l’appuntamento, decida di non presentarsi – ha spiegato ieri Andrea Stimamiglio a Genova24 – purtroppo lo capiremo solo lunedì, quando riprenderemo le somministrazioni nei distretti”.

Sempre in tema di vaccini “stiamo rispettando il programma nelle vaccinazioni Pfizer e Moderna, siamo sopra i 30mila vaccini settimanali. Dal 29 marzo l’hub della Fiera del Mare aumenterà ulteriormente la capacità di vaccinazione settimanale” ha detto ancora Toti.

“Oggi abbiamo ricevuto 3600 prenotazioni di ultrafragili che sono stati chiamati direttamente dalle Asl per fissare la prima e la seconda dose che verranno somministrate in Asl o in ospedale – ha concluso – Da martedì al Gaslini comincerà anche la vaccinazione dei pazienti affetti da fibrosi cistica”.dell’aggiornamento serale sul Coronavirus.

Più informazioni
leggi anche
  • Cattive notizie
    AstraZeneca taglia il 70% di vaccini in Liguria, Toti: “Dobbiamo rivedere tutto il piano”