Catena di montaggio

Apre l’hub della Fiera: l’obbiettivo per la Liguria è di 13000 vaccini al giorno fotogallery

Il commissario per l'emergenza Figliuolo e il capo della protezione civile Curcio per l'avvio dell'attività del centro regionale dove lavoreranno fianco a fianco sanità pubblica e privata

Genova. Mentre a pochi passi continuane le ruspe in azione sul padiglione c e sul palasport della Fiera continuano a lavorare, nel padiglione B, il “Jean Nouvel”, si mettono a posto gli ultimi ritocchi di quello che sarà il maggiore centro di vaccinazione contro il Covid-19 della Liguria.

L’hub che permetterà, a regime, di effettuare 4500 vaccini al giorno facendo salire a 13000 la capacità quotidiana della Liguria già da oggi entra in attività alle 9. L’avvio delle operazioni avrà due testimoni di rilievo, Il capo della protezione civile Fabrizio Curcio e il generale Paolo Francesco Figliuolo, commissario straordinario all’emergenza Covid.

I numeri. 1300 metri quadri. 4500 somministrazioni al giorno. 2 catene di vaccinazione, quella gestita da Asl 3 e quella gestita dai privati. 1800 dosi (quelle che saranno inoculate oggi per poi salire nel prossimi giorni). 12 ore al giorno di attività dal lunedì al venerdì, 5 ore al sabato. 4 percorsi per gli utenti. 20 medici, 18 infermieri e una quarantina di operatori sociosanitari.

I primi a essere vaccinati oggi saranno pazienti ultravulnerabili e persone nella fascia d’età 70-79 anni. La linea gestita dalla Asl3 sarà rivolta alle persone con età tra 75 e 79 anni e successivamente anche tra 70 e 74 anni, e l’altra, gestita dal personale della sanità privata convenzionata, rivolta alle persone ‘estremamente vulnerabili’, a cui sarà somministrato il vaccino ‘freeze’ Pfizer BioNTech.

Nel padiglione Jean Nouvel sono stati allestiti con 44 box vaccinali e circa 500 sedie, posizionate per garantire il rispetto delle regole sul distanziamento. Una parte è dedicata all’attesa pre-vaccinazione e una parte alla fase indispensabile di osservazione di almeno 15 minuti che avverrà subito dopo la somministrazione.

Nella prima settimana, saranno allestiti 10 box gestiti da personale di Asl 3, che vedranno impegnati su due turni 14 medici, 12 infermieri, 36 Oss e 4 diluitori. Nei box gestiti invece dalla sanità privata convenzionata opereranno 15 Oss in fase di accoglienza, 6 medici, 4 infermieri, 4 operatori amministrativi per la verifica della documentazione e 12 volontari per accompagnare le persone appena vaccinate verso l’area di osservazione. In aggiunta, nel padiglione saranno presenti anche 15-20 volontari della Protezione Civile che assisteranno gli utenti, coadiuvati da operatori dell’Ordine di Malta e ausiliari dei Carabinieri per la gestione dei flussi di persone.

ORARI DI APERTURA E MODALITÀ DI ACCESSO (solo su prenotazione)
Il centro vaccinale presso la Fiera del Mare Padiglione Jean Nouvel effettuerà vaccinazioni anti-covid esclusivamente su prenotazione. Dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 18 (lunedì 29 marzo dalle ore 9 alle 19); il sabato dalle ore 8 alle 13.

INDICAZIONI UTILI PER I CITTADINI
È disponibile un ampio parcheggio gratuito per auto/moto in piazzale Kennedy, antistante l’area fieristica, con una navetta elettrica dedicata messa a disposizione da AMT (l’azienda di trasporto pubblico locale di Genova) e disponibile dalle 7.45 alle 19 con frequenza ogni 15 minuti. Si ricorda che il trasporto pubblico sui mezzi AMT è gratuito per tutti i cittadini – senza limiti d’età – che si recano a fare la vaccinazione anti Covid 19.

È necessario presentarsi all’appuntamento vaccinale seguendo queste indicazioni:
– all’ingresso presentare il documento di prenotazione che consente l’accesso al centro vaccinale;
– all’accettazione presentare il modulo di consenso informato alla vaccinazione compilato e firmato. I moduli sono disponibili sul sito Asl3 nella sezione dedicata (https://www.asl3.liguria.it/comunicazioni-2021/item/3357-modulistica-per-vaccinazione-anti-covid-19-di-astrazeneca-e-pfizer.html).
-avere con sé un documento d’identità in corso di validità
-portare una penna biro blu o nero ad uso personale
-indossare abbigliamento comodo, che permetta un’agevole esposizione di tutta la spalla

PERCORSO VACCINALE
Il percorso vaccinale all’interno del Centro è identificato attraverso quattro colori che corrispondono alle seguenti fasi:
1 Arancione (per l’accettazione – consegna i moduli compilati e registrati)
All’ingresso del Padiglione è presente l’accettazione dove viene svolto il controllo della documentazione e vengono assegnati lettera e numero con cui si verrà chiamati.
2 Giallo (per l’attesa – accomodati e attendi osservando il display)
Quando sul monitor appariranno lettera e numero relativi alla propria vaccinazione occorre avviarsi verso la postazione di vaccinazione indicata.
3 Verde (per la vaccinazione – entra nella postazione di vaccinazione indicata)
Il vaccino verrà somministrato nella postazione assegnata.
4 Blu (per l’osservazione post-vaccinale – dopo la vaccinazione attendi 15 minuti prima di uscire)
L’area post-vaccinale è dedicata all’attesa prima di lasciare il centro vaccinale.

leggi anche
  • Pronti via
    Centinaia in fila alla Fiera per il vaccino nel nuovo hub, Figliuolo: “Con la Liguria ci siamo, lo dirò al premier”
  • "serve agire"
    Vaccini, i sindacati attaccano: “Liguria tra le ultime per somministrazioni. Toti continua propaganda”
  • Professione
    Vaccini sette giorni su sette? Per ora non se ne parla ma 300 medici si fanno avanti