8 marzo

Anche a Fegino arriva la panchina rossa contro la violenza sulle donne

L'hanno dipintail comitato spontaneo cittadini Borzoli e Fegino il circolo culturale Fegino e alcuni abitanti

Genova. Anche a Fegino, all’interno dei giardini Montecucco, arriva la panchina rossa contro la violenza sulle donne.

A dipingerla ci hanno pensato il comitato spontaneo cittadini Borzoli e Fegino il circolo culturale Fegino e alcuni abitanti.

“La panchina rossa anche in un quartiere di una periferia della periferia è un simbolo di vicinanza di sostegno e di presenza contro la violenza sulle donne – dice Antonella Marras – un segno che deve essere vicinanza e rivendicazione di libertà, lavoro , reddito e servizi, che deve essere condanna di retaggi sessisti, discriminatori propri di una società patriarcale, maschilista e spesso misogina. Per questo anche a Fegino diciamo alle donne che non sono sole”.

leggi anche
  • Campagna internazionale
    Signal for Help, il codice per segnalare gli abusi. Centri antiviolenza: “Da usare con attenzione”