Incertezza

A.Mittal, la segretaria della Fiom Re David: “Urgente l’ingresso di Invitalia”

Re David: "Temiamo che operazione sia rallentate per effetto della sentenza del Tar su Taranto"

Genova. “E’ urgente che venga perfezionato il percorso e che Invitalia entri concretamente in Ilva e speriamo che nulla rallenti questo processo, anzi, venga data un’accelerazione”. Lo ha detto il segretario generale della Fiom Francesca Re David, a margine dell’assemblea della Fiom sul nuovo contratto dei metalmeccanici.

“Si è parlato di golden power, pensiamo che ci debba essere qualcuno che si assuma la responsabilità, lo Stato, la Regione, il Comune? Chi si assume la responsabilità di decidere come si va avanti? Pensiamo che su questo debba essere fatta subito chiarezza” ha aggiunto ricordando il recente incontro con i ministri Giorgetti e Orlando sulla questione Ilva.

“Un incontro quasi preliminare in una fase in cui, tra l’altro, la magistratura sta intervenendo su Taranto e questo sta anche, a mio parere, rallentando il perfezionamento dell’entrata di Invitalia, quindi è tutto fermo e noi siamo molto preoccupati”.